Regione, Fedriga promette due nuove deleghe: disabilità e agroalimentare

Svelate questa mattina le prime mosse del neogovernatore

All'interno della prossima Giunta "ci sarà una delega specifica per le disabilità. Inoltre, mi piacerebbe crearne una all'agroalimentare così da unire l'agricoltura all'enogastronomia, perché penso possano essere un valore aggiunto dal punto di vista turistico ed economico per la nostra Regione". Lo ha dichiarato oggi il neo presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, rispondendo alle domande
dei giornalisti all'ingresso del palazzo sede della presidenza in piazza Unità d'Italia a Trieste.

In merito alla riforma sanitaria Fedriga ha detto che "lavoreremo prima di tutto partendo dall'ascolto, che reputo un punto fondamentale per la futura amministrazione. Non possiamo fare delle scelte sulla testa dei professionisti che lavorano nel comparto sanitario, ma dobbiamo farle insieme a loro. Un impegno che ho assunto - ha detto - è quello di prendere spunto da quanto è stato fatto in altre regioni, ovvero un consiglio permanente sulla sanità al quale partecipano i professionisti di quel mondo, dal pubblico al privato".

Ermacora (Coldiretti Fvg): «Bene Fedriga sulla delega all’agroalimentare»

«Prendiamo atto con soddisfazione dell’annuncio di Massimiliano Fedriga rispetto a una delega in giunta sull’agroalimentare». Lo dichiara il presidente di Coldiretti Fvg Dario Ermacora apprese le prime dichiarazioni del nuovo presidente della Regione. «Abbiamo incontrato Fedriga un paio di settimane fa e gli abbiamo sottoposto il documento con le proposte di legislatura della Federazione, da lui sottoscritto – ricorda Ermacora –. Tra le nostre sollecitazioni, pure quella sull’assessorato al cibo. Al di là del nome, che ovviamente è solo una questione formale, c’era stata condivisione da parte sua. Conforta che il neo presidente abbia ribadito il suo impegno a unire l’agricoltura all’enogastronomia nell’ottica di creare un’unica regia ed un unico indirizzo sul cibo e sulla sua promozione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

Torna su
UdineToday è in caricamento