Marciapiedi ricoperti dalle foglie, il Pd ricorda a Fontanini che siamo in autunno

Il commento della consigliera Monica Paviotti: «Dov'è il Comune? Intervenire prima che le precipitazioni allaghino le strade creando pericoli e insidie per la collettività»

Monica Paviotti, consigliera del Pd in Consiglio Comunale, chiede all'amministrazione di Udine di intervenire al più presto con la pulizia dei molti marciapiedi presenti ricoperti dalle fogliame caduto a causa della stagione, del vento e delle piogge delle ultime settimane«Molti marciapiedi e piste ciclopedonali di Udine (via Caccia, via Gorizia, viale Venezia, viale Duodo, solo per citarne alcuni) sono ricoperti da uno strato di foglie secche che ha formato una poltiglia scivolosa e molto insidiosa per pedoni e ciclisti», spiega l'esponente dell'opposizione con una gallery fotografica postata su Facebook. «Le foglie ostruiscono anche le caditoie e questo comporta la formazione di estese pozzanghere quando piove».

Richiesta di intervento

«A cosa è dovuto questo ritardo? —  domanda Paviotti —. Dov’è il Comune? Perché non interviene? L’Amministrazione comunale si rende conto che i marciapiedi scivolosi, oltre a costituire un pericolo per gli utenti, fanno aumentare le richieste di risarcimenti dei danni a persone e cose a carico del Comune?». Poi la consigliera prosegue e concluede: «È opportuno che l’Amministrazione Fontanini intervenga immediatamente nella raccolta lá dove non è stato ancora fatto  e che proceda ad una completa pulizia e disostruzione delle caditoie, al fine di evitare che sui marciapiedi si formi un tappeto scivoloso e che le precipitazioni allaghino le strade creando pericoli e insidie per la collettività. È dovere dell’Amministrazione comunale mantenere pulita la città».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Attenzione che il problema delle foglie sul marciapiede è causa della giunta Fontanini eehhh!!! Mi raccomando la prossima volta votate di nuovo quella emerita mer.. di Honsell!!! Fate attenzione...????????

  • io ho pulito il marciapiede di mia competenza davanti casa. xke non lo fate anche voi invece di lagnarvi sempre?

    • Non è una questione di lagnarsi. Anch'io pulisco le mie foglie sul marciapiedi ma non è un obbligo, anzi. Intanto le foglie rimangono li, comprese quelle del verde stradale. Ci sono poi tanti anziani, i condomini e le tasse... che comunque vengono pagate per il decoro delle strade

  • AHAHAHA mi sembra una di quelle news simpatiche dentro Sim City

  • Fino all'anno scorso, in via Melegnano, passavano regolarmente a pulire; certi eventi succedono ciclicamente pertanto, non essendo eccezionali non dovrebbe essere difficile prepararsi. Le foglie a terra non solo possono intasare le caditoie con conseguenze immaginabili ma, rese viscide dall'umidità sono un pericolo per pedoni bici e anche auto. I commenti precedenti sanno tanto di politichese e poco di buon senso.

  • ogni dannato anno assisto a patetiche rimostranze -come questa- sullo stato del verde, quelli che si lamentano, generalmente sono elementi che non hanno mai sistemato alcun giardino. si pretende lo sfalcio in tutte le zone contemporaneamente, per magia, deve sparire tutto ma che pensate che c'è il mago Merlino con la bacchetta magica ? vi siete accorti che le foglie cadono ovunque contemporaneamente ? è demenziale chiedersi "come mai" , proprio demenziale !

  • Avatar anonimo di Paolo Caporale
    Paolo Caporale

    certo che voi "figli di renzi" non mollate mai.!!!!!! VONDE MONADIS

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Apre a Udine il tempio dei cocktail dove il vino è bandito

  • Cronaca

    Tutte contro Fedriga, le donne si schierano in vista del congresso sulla famiglia

  • Cronaca

    Truffa del bancomat in azione, rubati oltre 3mila euro da un conto

  • Cronaca

    Il liceo "Copernico" ha la sua associazione di ex alunni

I più letti della settimana

  • Picchia la nipote minorenne e va a letto con la madre

  • Degrado e prostituzione, chiuso un centro massaggi nell'Alto Friuli

  • Schianto mortale a Porpetto, perde la vita un motociclista

  • Apre a Udine il tempio dei cocktail dove il vino è bandito

  • "Camionisti in trattoria" annuncia il Friuli e va in onda il Veneto: è polemica

  • Incidente mortale di Porpetto, la vittima è un 25enne maranese

Torna su
UdineToday è in caricamento