«Sui vincitori del concorso il Pd non faccia ironia e riconosca gli errori»

Il commento di Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord

Mario Pittoni

«Matteo Salvini s'impegna pubblicamente per quando andremo al governo a garantire il rispetto della legge che stabilisce il diritto all'immissione in ruolo di tutti i vincitori di concorso, dopo il pasticcio della selezione legata alla ”Buona scuola”, e la neo responsabile scuola del Pd Simona Malpezzi, con l'arroganza che contraddistingue il suo partito, invece che chiedere scusa per un'operazione maldestra che ha assegnato posti a fantasia essendo stati indicati prima della mobilità straordinaria, non trova di meglio che fare dell'ironia dicendosi “felice che Salvini si sia accorto che esistono scuole, insegnanti e concorsi”. Non mi pare una grande inizio!».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A parlare è Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord, che ha aggiunto: «Per spostare l'attenzione dal problema, Malpezzi ha ricordato il taglio di 8 miliardi all'istruzione del ministro Gelmini al tempo della crisi finanziaria americana, “dimenticando” che con il Pd al governo i miliardi in meno sono diventati 10. Stando al Def (Documento di economia e finanza del Governo) 2017, a fronte di periodici annunci dei democratici di miliardi assegnati alla scuola, la spesa per l'istruzione che nel 2010 rappresentava il 3,9% del Pil è già calata al 3,6% e nel 2020 è previsto scenda addirittura al 3,5%...».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

Torna su
UdineToday è in caricamento