Fontanini: "gay e lesbiche non sono tipicamente friulani"

Il presidente della Provincia non è andato per il sottile quando si è dovuto discutere di unioni omosessuali al congresso provinciale della Lega Nord tenutosi a Pagnacco

"Anche qui abbiamo visto manifesti con due persone dello stesso sesso che dicevano di essere tipicamente friulani, no quelli non sono tipicamente friulani".

Questa e diverse altre battute sulla stessa falsariga hanno caratterizzato l'intervento di Pietro Fontanini della Lega Nord, presidente della Provincia di Udine, al congresso provinciale del suo partito tenutosi a Pagnacco. Il quotidiano udinese Messagero Veneto fornisce un'approfondita cronaca del discorso del "President".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento