La sconfitta del Partito democratico, Serracchiani: «Mi dimetto»

La presidente della Regione lascia la segreteria nazionale dopo la sconfitta alle politiche. «Oggi stesso farò pervenire al segretario nazionale la lettera formale con cui comunico un atto che reputo‎ doveroso e improrogabile»

Debora Serracchiani assieme a Matteo Renzi

«Alla luce del risultato delle elezioni, per senso di responsabilità nei confronti di tutta la comunità del partito, ho preso la decisione di dimettermi dalla Segreteria nazionale del Pd».

La resa dei conti nel Partido Democratico: tutti (o quasi) contro Renzi

L’annuncio arriva da Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia, dopo la sconfitta del suo partito alle elezioni politiche. «Oggi stesso  - ha aggiunto - farò pervenire al segretario nazionale la lettera formale con cui comunico un atto che reputo‎ doveroso e improrogabile».

Tutti gli eletti in Regione: Serracchiani conquista un seggio alla Camera 


 

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Incidente mortale in Slovenia, la vittima è un 48enne di Palmanova

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento