Prima gaffe per Di Maio e prima replica: «In Friuli Venezia Giulia non è stato chiuso nessun ospedale»

L'esordio del candidato premier del Movimento 5 Stelle con la stampa regionale non è stato dei più felici secondo l'assessore Telesca, che gli ha risposto a tono: «Quella di lanciare presunte rivelazioni è una tecnica subdola»

Luigi Di Maio

«Ho partecipato più volte ad incontri dove diversi territori lamentavano la chiusura di ospedali». Luigi Di Maio è intervenuto in questo modo sulla questione sanità nell’incontro triestino con la stampa in occasione della sua visita in Friuli Venezia Giulia, così da costringere l’assessore Telesca a fornirgli un ripasso gratuito dell’argomento

La replica

«In Friuli Venezia Giulia non è stato chiuso nessun ospedale, e sfido anche Di Maio a mostrarmene uno che ha smesso di funzionare. È vero che abbiamo fatto una riorganizzazione e abbiamo riformato il sistema secondo le più moderne visioni della sanità, quali ad esempio il modello organizzativo per la cronicità. Quella di lanciare presunte rivelazioni è una tecnica subdola, perché - continua Telesca - fa affidamento sul fatto che, vero o falso, qualcosa rimane appiccicato ai media e s’insinua un tarlo nei cittadini. In questo caso la bufala è gigante, e spiace che un candidato alla presidenza del Consiglio si faccia imbeccare così malamente e si presti a ripetere del materiale imparaticcio».

L’esperienza di Di Maio

«Non so quale sia l’esperienza di Di Maio con il mondo della sanità, ma posso assicurargli che in Friuli Venezia Giulia - precisa Telesca - i servizi e le prestazioni sono di alto livello, come peraltro certificano i più recenti report della Bocconi, il rapporto Ambrosetti, il piano nazionale esiti o il sistema bersaglio della Scuola Sant’Anna: tutti presentano la nostra sanità con un trend di miglioramento. La calcolatrice - puntualizza Telesca - è servita a garantire il mantenimento di uno standard elevato. Le informazioni corrette non sono essenziali solo quando si parla con i media, ma anche quando si pianifica, per elaborare una progettualità coerente ai bisogni reali, evitando sprechi e doppioni. Questo - ha concluso l’assessore - dovrebbe essere l’obiettivo di chi vuole governare».

Il video dell'intervista, tratto dalla fanpage del Movimento 5 Stelle Friuli Venezia Giulia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento