Coppola e Shaurli candidati alla segreteria del Pd Fvg

Consegnate le sottoscrizioni per le candidature alle primarie regionali del Partito Democratico. Domenica 2 dicembre si sceglierà il successore di Salvatore Spitaleri. Il vincitore proverà a rilanciare il partito durante i prossimi quattro anni. Coppola: "Ripartire con umiltà e coraggio”

Sono state depositate oggi a Udine presso la Commissione congressuale regionale, entro il termine previsto delle ore 18:00, le firme che formalizzano le candidature di Paolo Coppola e Cristiano Shaurli alla segreteria regionale del Partito democratico del Friuli Venezia Giulia. Lo ha reso noto il segretario regionale del partito Salvatore Spitaleri, il quale ha precisato che entrambe le candidature assolvono ai requisiti richiesti, ossia un minimo di 150 firme di iscritti al Pd raccolte in almeno due Federazioni provinciali.

Scadeva oggi anche il termine per la presentazione delle candidature alle segreterie provinciali di Pordenone e Udine, nonché dell'Unione cittadina del capoluogo friulano. Per la federazione provinciale di Udine c'è la candidatura unitaria del segretario uscente Roberto Pascolat, a Pordenone si candidano l'ex parlamentare Giorgio Zanin e Anna Maria Poggioli. A Gorizia la scadenza per il deposito delle firme è stabilita per il 18 ottobre, mentre la Federazione di Trieste ha già rinnovato i suoi organi. A Udine città si presenta il candidato unitario Vincenzo Martines

Coppola:  "Ripartire con umiltà e coraggio”

«Far ripartire con umiltà e coraggio il PD, perché dobbiamo e vogliamo far sì che dalla nostra regione parta un nuovo corso per un partito che ha e deve avere nel suo dna la vicinanza con i cittadini e i loro bisogni». Così Paolo Coppola, più che soddisfatto di aver ampiamente raggiunto il limite massimo delle firme necessarie a sostenere la sua candidatura alle primarie che il prossimo 2 dicembre vedranno l'elezione del nuovo segretario regionale del Partito Democratico. «Abbiamo voluto iniziare dalla condivisione del programma – tiene a precisare Coppola –. Ci siamo voluti muovere con i tempi giusti, evitando la corsa dell'ultimo momento ed avere, così, il tempo di discutere e approfondire i temi cari alla gente. Sulla base di un progetto condiviso abbiamo quindi iniziato a raccogliere le firme».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento