Prima casa, in arrivo 56 milioni di euro dalla Regione

Santoro: «Abbiamo assegnato a Banca Mediocredito la somma a copertura delle domande fino ad ora presentate»

In arrivo 56 milioni di euro per la prima casa in Friuli Venezia Giulia. La Giunta Regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro, ha approvato oggi due importanti delibere legate al settore dell'edilizia.

MEDIOCREDITO. «Da un lato abbiamo assegnato a Banca Mediocredito Fvg 56 milioni di euro - ha spiegato Santoro - a copertura delle domande fino ad ora presentate per l'acquisto della prima casa da parte dei cittadini della nostra regione, confermando l'impegno a coprire sempre tutte le domande in questo settore nevralgico sia per le famiglie che per l'economia del comparto dell'edilizia. Questo stanziamento coprirà circa 2.800 domande». 

EDILIZIA PUBBLICA. «Con un altro provvedimento - ha proseguito l'assessore - abbiamo stanziato 13 milioni 900mila euro per coprire gli interventi di edilizia sovvenzionata individuati come prioritari dal territorio attraverso le indicazioni raccolte dai tavoli territoriali costituiti con la riforma della Casa; in questo modo finanziamo 28 interventi pronti a partire subito di riqualificazione di patrimonio pubblico esistente del Sistema regionale delle ATER o dei Comuni, volto ad aumentare il numero degli alloggi da mettere a disposizione dei cittadini».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

  • S'incamminano in scarpe da ginnastica, sbagliano sentiero e si ritrovano al buio: recuperati a mezzanotte due escursionisti

Torna su
UdineToday è in caricamento