Le proposte del Pd per "salvare la stabilità della Regione Fvg"

Bolzonello: "Giunta quasi imbarazzante. Quattro mesi di chiacchiere, slogan e discorsi sempre fermi sui migranti. Ma dove sono le proposte per gli italiani?"

 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

A 4 mesi dalla nomina della giunta Fedriga, i consiglieri regionali del Pd, accompagnati dal segretario di partito, Salvatore Spitaleri, hanno fatto il punto della situazione sulle manovre in atto all'interno del palazzo di Piazza Oberdan a Trieste. "Fra slogan, tweet e chiacchiere - osserva preoccupato il capogruppo Sergio Bolzonello - la sostanza che si è vista finora è ben poca, si è parlato solo di migranti".

Il confronto

E per dimostrarlo l'ex vicepresidente della Regione ed ex assessore alle Attività produttive ha aperto la conferenza stampa di questa mattina con quello che lui ha giudicato un "paragone imbarazzante", ovvero le cose fatte nei primi 4 mesi del 2013 dalla precedente "giunta Serracchiani"  (tagli ai costi della politica, decreto sull'edilizia scolastica, decreto anticrisi da 180 milioni di euro e i primi 30 milioni di euro destinati per la Terza Corsia dell'A4) e gli atti concreti attuati dalla Giunta a trazione leghista in questo ultimo quadrimestre. "Per ora abbiamo sentito solo propaganda - rimarca Bolzonello -: richiedenti asilo, leva obbligatoria e riforma sanitaria, dove la discussione risulta ancora monca in quanto mancano tutti gli impatti economici sulle finanze della Regione". "Ma dove sono le proposte per gli italiani, per il volontariato e la formazione?", si domanda il capogruppo dem.  “La Regione è ferma ai titoli - aggiunge- e ho il timore che questa giunta non abbia capito che i tempi degli slogan e delle promesse sono differenti con i tempi, la pazienza e le attese dei cittadini".

Il tempo delle proposte

"Mancano ancora tutti i fatti - spiega Bolzonello -, ed è un peccato perché dopo le misure anticrisi necessarie che avevamo messo in atto noi, ora, in Finanziaria, è giunto il momento di discutere degli investimenti. E' per questo che siamo pronti a presentare alcune proposte denominate "Rilancipresa" da presentare per la Legge di stabilità, vero punto cruciale di ogni legislatura. Queste riguarderanno principalmente tre macroaree: economia e lavoro, investimenti pubblici e famiglia e natalità".

Economia: Il Pd propone l'azzeramento dell' Irap per cinque anni a chi assume a tempo agevolato. Chiede di utilizzare, inoltre, le risorse Ue che puntino a sviluppare progetti di innovazione e ambiente, temi cardini - tra l'altro - della programmazione dell'Unione Europea 2021\26. Parallelamente, propone all'assessore Rosolen di incentivare il tema legato alle Scuole-Imprese degli Its, questo per garantire maggiormente una formazione e un futuro ai giovani.

Attivazione degli investimenti Pubblici: Bolzonello sottolinea anche come la Giunta Fedriga non abbia mai parlato o accennato di fondi sull'investimento. Ed è per questo che propone di utilizzare 10 milioni per la Legge delle opere comunali per finanziano 60 amministrazioni, 5 milioni per l'efficientamento energetico per aiutare circa mille famiglie in crisi e 10 milioni da utilizzare per la riqualificazione e il riutilizzo degli edifici dismessi o abbandonati. "25 milioni di euro sono già pronti, basta staccare l'assegno!", ha aggiunto Bolzonello sottolineando come in Regione la precedente giunta abbia lasciato i conti in ordine e un discreto utile di bilancio, come i 10 milioni che sono stati accantonati per la Sanità regionale. Ma sul tema degli investimenti, il capogruppo del Pd come ultima cosa suggerisce l''utilizzo dei 190 milioni che la Banca Europea potrebbe dare finanziando attività produttive, turismo e sicurezza, oltre alla riattivazione dei famosi 80 milioni di euro che dovevano essere destinati al piano periferie e a progetti già approvati.

Famiglia: Bolzonelllo e i suoi 10 colleghi di consiglio su questo punto hanno proposto di attivare l'aiuto economico che prevede fondi da destinare ai nuclei familiari con prole: 1.200 euro all'anno per ogni figlio fino ai 18 anni.

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO Forte grandinata su Tarcento

  • VIDEO: Ciclisti spericolati della domenica, in bici in autostrada sulla A23

  • VIDEO Ristorante sotto l'acqua a Rivarotta di Rivignano Teor

  • La facciata dice internet point, in realtà è una banca abusiva

Torna su
UdineToday è in caricamento