Il Partito Democratico riparte da Udine con nuovi tesseramenti e i temi per le europee

Un banchetto in piazzale Chiavris ha dato il via all'approfondimento sulle tematiche a cuore dei cittadini

Il presidio in piazzale Chiavris di questa mattina

Il Partito Democratico di Udine ha lanciato questa mattina con un presidio in piazzale Chiavris la campagna per il tesseramento e ha iniziato la corsa verso le europee. A suonare la carica è stato il segretario cittadino Enzo Martines, che ha presentato i risultati di un sondaggio d'opinione realizzato tra gli elettori delle primarie del 3 marzo, ai quali è stato sottoposto un questionario sulle priorità da affrontare durante la campagna elettorale per le europee del prossimo 26 maggio.

La voce di Martines

Ringraziando "il lavoro della segreteria e dei volontari che hanno raccolto e reso disponibili i dati", Martines ha indicato che "le risposte vedono una preferenza per i temi legati alle infrastrutture e all’ambiente, ad un percorso verso gli Stati Uniti d’Europa e al lavoro. Abbiamo consegnato idealmente queste tematiche nelle mani della candidata del Pd Fvg alle europee, Isabella De Monte".

Il coinvolgimento della cittadinanza

"L'iniziativa pubblica - ha aggiunto Martines - è stata pensata anche per rispondere alle richieste di tesseramento pervenute in questa fase. A tal riguardo ci sarà la possibilità di tesserarsi da lunedì 25 a venerdì 29 marzo dalle 18 alle 20 nella sede Pd di via Mantova 108 a Udine".

Verso le europee

L’eurodeputata Pd Isabella De Monte ha spiegato che i temi del sondaggio "sono legati al lavoro in Parlamento Europeo e sono nell’agenda del Pd per la campagna elettorale. È importante l’ascolto continuo dei cittadini attraverso un riavvicinamento al Partito e una maggiore attenzione ai temi da portare in Europa: l’iniziativa delle bandiere europee da esporre è un simbolo esplicito di quello che vogliamo e - ha precisato De Monte - di come ci proponiamo di affrontare i problemi, al contrario dei nazionalisti".

Udine

È intervenuto anche il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Alessandro Venanzi: "quello di oggi è un punto di ripartenza per il nostro partito che a Udine continua ad avere un ruolo di riferimento. La grande partecipazione dimostra apprezzamento per il lavoro che stiamo svolgendo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

Torna su
UdineToday è in caricamento