Indice di popolarità, Honsell migliora il suo appeal tra la cittadinanza

Monitorcittà ha stilato l'abituale classifica di gradimento dei sindaci italiani. Il nostro primo cittadino fa parte dei così detti "Top 55", cioè coloro che godono del favore di più del 55% del campione intervistato

Il gradimento per Furio Honsell aumenta tra i cittadini udinesi, e dal 53,6% del primo semestre 2011 passa a 56,3%, guadagnando 2,7 punti. Honsell si classifica 38mo in Italia in questa speciale classifica elaborata da Monitorcittà. Precede Giorgio Galvagno, sindaco di Asti, e tallona a minima distanza Andrea Ballaré di Novara. Sul podio troviamo sindaci conosciuti anche dalle nostre parti, per motivi differenti. Al primo posto c'è l'ex magistrato Luigi De Magistris con il 69,8%, sorprendentemente vincitore alle ultime amministrative di Napoli. Lo segue il popolarissimo Flavio Tosi da Verona, con il 66,1%. Terzo Piero Fassino, dopo una carriera in parlamento e da ministro diventato primo cittadino di Torino.

Il commento di Honsell dopo la diffusione dei dati: “Fa piacere soprattutto perché dimostra che i cittadini apprezzano quanto fatto fin qui dall’amministrazione. Come ho sottolineato altre volte i risultati di queste ricerche vanno analizzati con attenzione perché spesso contengono un certo margine di errore. Certamente è positivo che i dati raccolti indichino un aumento della fiducia dei cittadini nei miei confronti ma come dico sempre è un po’ azzardato fare classifiche di gradimento con differenze di qualche decimale quando l’errore può essere anche di più punti percentuali. Più di tutto fa piacere il fatto che i cittadini premino le scelte dell’amministrazione a quattro anni dalla mia elezione”

Il capoluogo friulano è inoltre all’ottavo posto nella speciale classifica di Monitorcittà che fotografa la soddisfazione espressa dai cittadini sulla qualità dei servizi erogati. Anche in questo caso Udine ha migliorato ulteriormente il risultato rispetto al primo semestre 2011 con un +0,9% che ha portato il gradimento al 59,8%.

A tal proposito Honsell ha puntualizzato: “è per me e per la mia giunta una soddisfazione constatare soprattutto che Udine si conferma tra le prime 10 città italiane per qualità dei servizi percepita da parte della cittadinanza. È una riprova del fatto che il centro sinistra sa interpretare le esigenze della città e che le politiche del fare, ponendo il cittadino al centro, alla fine pagano”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento