4 giovani vocalist celebrano con un videoclip la Festa del Friuli

Le vedute aree della Patria friulana, unite a una musica emozionante, per ricordare il 3 aprile

Un drone, che possiamo immaginare avere le sembianze di un’aquila, raccoglie il tappeto di immagini del Friuli che accompagna le note di Incuintri al doman, l’inno del Friuli eseguito dalle quattro vocalist friulane Consuelo Avoledo, Michela Franceschina, Jessica Interdonato e Giulia Polidori. È con questo nuovo video musicale che l’ARLeF, Agjenzie Regionâl pe Lenghe Furlane, e l’Istitût Ladin Furlan, hanno voluto ricordare la ricorrenza del 3 aprile, Festa del Friuli.

Un video musicale di grande fascino in cui, in poco meno di 2 minuti, la Patria friulana appare in tutta la sua bellezza di natura, stagioni, città, borghi e storia, mentre le giovani cantanti dell’ArteVoce Ensemble fanno risuonare parole e musiche che sanno davvero emozionare.

La ricorrenza del 3 aprile

Ma perché la Festa della Patria del Friuli si celebra il 3 aprile? Perché esattamente il 3 aprile 1077 venne decretata dall’Imperatore Enrico IV la nascita dello Stato Patriarcale friulano, l’istituzione che riunì fino al 1420 il Friuli e molti altri territori sotto un unico governo, che raggiunse forme di organizzazione civile molto avanzate.

In quell’epoca, il Friuli era un vero e proprio Stato, con tanto di Parlamento (fra i primi in Europa) e di Costituzione, retto da un patriarca che gestiva le necessità umane e spirituali di un vasto territorio reso compatto dalla presenza della lingua friulana. Il Friuli è stato tutto questo e molto di più e la Fieste de Patrie - che da oltre 40 anni si celebra ogni 3 di aprile - vuole esserne testimonianza viva, soprattutto dopo l’importante riconoscimento ricevuto dalla Regione Friuli-Venezia Giulia, che l’ha istituzionalizzata con la L.R. n. 6 del 27 marzo 2015.

L’inno del Friuli e i luoghi del video

Le musiche originali dell’Inno del Friuli - Incuintri al doman - sono state scritte dal noto compositore friulano Valter Sivilotti, su parole di Renato Stroili Gurisatti, e sono state riarrangiate per l’occasione dal musicista Geremy Seravalle. La direzione artistica dell’esecuzione musicale dell’ArteVoce Ensemble è di Franca Drioli dell’ArteVoce Voice&Stage Academy. La regia del video, realizzato da Quasar Corporate, è di Giorgio Milocco. Le riprese in studio sono state effettuate presso i BlackMirror Studios di Udine, mentre le località sorvolate dal drone sono: Aquileia, Cividale, Creta del Crostis, Erto, Frisanco, Gorizia, Isola delle Conchiglie e Isola di Sant’Andrea  (Marano Lagunare), Palmanova, Pordenone, Ruttars, Sauris di Sopra, Udine, Venzone, Monte di Ragogna, Monte Coglians.

Il testo di “Incuintri al doman”

Se in occasione del 3 aprile anche voi volete cantarlo, accompagnandovi al nuovo video, queste le parole dell’inno:

In alt o fradis, / o int di Aquilee, / devant da la Storie, / di front dal doman. / Sin flame ch’e vîf / pes stradis dal mont / sin non di une Patrie / sin fîs dal Friûl. // Scolte o Friûl, / o tiere di libars, / di lenghis e popui / sês cjase di pâs. / Dai secui i paris / nus clamin adun / a fâsi lidrîs di unic destin. // In alt o Friûl, / o Patrie mê sante, / di fuarce e sperance / si viest la tô int. / Un popul sigûr / ch’al cjamine te lûs / incuintri al doman, / incuintri ai siei fîs.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • La "lode" non basta: tre maturandi udinesi premiati con una menzione al merito

Torna su
UdineToday è in caricamento