Corso di lingua slovena per bambini della scuola dell’infanzia

Aperte le iscrizioni al corso gratuito di lingua slovena per i bambini della scuola dell'infanzia. I posti sono limitati e le lezioni inizieranno l'8 novembre alla scuola Dante

immagine dal sito: www.larrycette.com

Per avvicinare i più piccoli alla lingua slovena, le associazioni “Alpi” di Udine e “don Eugenio Blanchini” di Cividale del Friuli, in collaborazione con il Comune di Udine, hanno organizzato un’attività per bimbi dell’età della scuola dell’infanzia. Palazzo d’Aronco ha messo a disposizione la palestrina della scuola Dante. Lì ogni sabato mattina per due ore, dalle 10 alle 12, un’educatrice madrelingua proporrà ai bimbi giochi e attività varie in lingua slovena. Il corso comincerà l’8 novembre e continuerà tutto l’anno scolastico, seguendo il calendario delle chiusure per le festività natalizie e pasquali.

L’iniziativa è in via sperimentale e gratuita. Si inserisce nel solco tracciato dal progetto Intercultura del comune di Udine, che da diversi anni organizza corsi di lingua e cultura, seminari, gite d’istruzione e altre attività per accostare la popolazione allo sloveno. “Abbiamo sempre registrato una grande partecipazione”, fa sapere Mario Canciani, consigliere comunale, referente del progetto Intercultura e vicepresidente dell’associazione Alpi. "Il corso di sloveno dell’anno scorso – spiega – era destinato a 40 iscritti e i posti sono andati esauriti nel giro di un paio di giorni. Abbiamo scelto di mettere il numero chiuso per motivi organizzativi e di efficacia, ma alla fine ogni anno sforiamo. Del resto, secondo miei calcoli, il dieci per cento dei residenti di Udine è di origine slovena. Provengono dalla Slavia Friulana, dalla Valcanale, ma anche da Gorizia e Trieste. Basta guardare i cognomi riportati dalla guida telefonica. Molti desiderano recuperare il rapporto con una lingua e una cultura che hanno avuto modo di conoscere poco".

Quel che più ha colpito Canciani è "la grande richiesta di sloveno soprattutto da parte dei giovani, che intendono sfruttare questa lingua nel mondo del lavoro". Ecco, allora, l’ulteriore passo dell’iniziativa per i più piccoli proposta assieme all’associazione “don Eugenio Blanchini”, che rappresenta uno dei pilastri della minoranza slovena in provincia di Udine. Come per il corso per adulti, il numero di adesioni è limitato. Non potranno essere accolti più di quindici bambini. Per avere ulteriori informazioni e per iscriversi basta mandare una mail a info@dom.it con il nome del bambino e della persona che lo accompagnerà.

Potrebbe interessarti

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

Torna su
UdineToday è in caricamento