Sistemi antiabbandono per bambini: le novità

Questi dispositivi diventeranno obbligatori entro il 2020? Quali sono le novità in questo campo? Ecco una breve guida con tutto quello che c'è da sapere e alcuni prodotti da acquistare

@ Immagine tratta da ohga.it

I dispositivi antiabbandono per bambini sono un elemento di sicurezza in più per tutti i genitori. Proprio per garantire la miglior sicurezza possibile, i seggiolini auto dovranno adattarsi alle nuove norme introdotte dal Codice della Strada.

La legge

La proposta di legge consiste nell'introdurre seggiolini anti-abbandono nelle auto. La nuova legge, entrata in vigore il 7 novembre 2019, ha reso obbligatori i dispositivi anti-abbandono per il trasporto dei bimbi in auto e autocarri. Esclusi, invece, pullman e pulmini.

Come funziona

Il nuovo seggiolino prevede sensori acustici e dispositivi luminosi che segnalano la presenza del bambino a bordo dell'auto, anche se la vettura viene spenta. Tutto questo è pensato per evitare incidenti di abbandono di bimbi lasciati in auto dai conducenti. Il dispositivo, quindi, ha la scopo di salvare queste vite.

Prodotti già sul mercato

Sul mercato sono già disponibili dei prodotti contro l'abbandono dei bambini in auto. Questi, possono essere integrati nel seggiolino, o essere indipendenti. Nella scelta di uno di questi, però, è importante che il dispositivo si attivi automaticamente senza azioni da parte del conducente e che dia segnali visivi o acustici. Inoltre, questi segnali devono essere percepiti sia all'interno che all'esterno della macchina.

Quale comprare

Ecco degli esempi di dispositivi anti-abbandono disponibili sul mercato.

Il più scrupoloso e smart tech:  Chicco Bebecare Sistema Anti-Abbandono

chicco1-2

Questo dispositivo firmato Chicco è un'alternativa sicura e universale. Può essere utilizzato sia sui seggiolini già presenti sul mercato che sui nuovi seggiolini, senza alterarne le performance di sicurezza. Il dispositivo si applica sulle cinture di sicurezza del seggiolino e si collega tramite bluetooth al proprio smartphone. E' possibile avere accesso da smartphone diversi, basta che si utilizzi sempre lo stesso account. Inoltre, una volta attivato il dispositivo, questo emette un suono per avvertirci dell'avvenuta accensione. Infine, il modello di Chicco presenta una doppia funzionalità di allarme: un primo avviso illimitato quando ci si allontana dalla macchina e un secondo tramite SMS se non è presente un'azione sul dispositivo o sull'app nei 40 secondi successivi al primo avviso.

Pro. Una volta istallato, le successive attivazioni avvengono in automatico una volta chiuso il dispositivo sulla cintura.

Contro. Il secondo allarme tramite sms prevede solo 15 avvisi gratuiti, i successivi sono a pagamento.

Scopri le altre particolarità

Il più duraturo: Tippy di Digicom

71P7cZ8A7uL._AC_SL1500_-2

Questo modello consiste in un cuscinetto bluetooth da adattare sul seggiolino, che rileva la presenza del bambino a bordo dell'auto e si collega con massimo 3 dispositivi tramite l'apposita App, compatibile sia con iOS che con Android. Per attivarlo basta far passare il gancio nell’asola del cuscino e non appena ci si allontana dall'auto il sistema invia un avviso sonoro sull'app, un successivo messaggio e, infine, un ultimo sms a tutti i contatti impostati nel caso di non risposta da quello principale scelto sull'app. In aggiunta, il sensore, non sentendo più il peso del bambino sul cuscinetto, si disattiva automaticamente.

Pro. Nel caso di malfunzionamenti, contattando il rivenditore anche su Facebook, si può far sostituire.

Contro. Il alcuni casi non viene letto il dispositivo su sistema Android.

Clicca qui per un rapido acquisto!

Per genitori meno tecnologici: Steelmate Baby Bell 

81ADe+43LXL._AC_SL1500_-2

Il doppio sistema di sicurezza di Steelmate consente l'attivazione sia tramite smartphone che manualmente applicandolo all'accendi-sigari della propria auto. Non appena si spegne l'auto, viene emesso un primo allarme acustico, e questo compare sul display presente sul dispositvo applicato all'accendi-sigari; successivamente, un secondo sullo smartphone per ottenere conferma. Se quest'ultima non avviene, vengono inviati tre sms ai numeri memorizzati per i casi di emergenza, con la localizzazione della vettura. L'installazione è semplice e avviene in pochi minuti adattando il pad sotto l'imbottitura del seggiolino. Dal momento che viene utilizzato senza bluetooth, offre un alert in "tempo reale" indipendentemente dall'avere il telefono con se.

Pro. Permette un avviso aggiuntivo in caso di incorretto posizionamento del bambino sul seggiolino quando si è in marcia.

Contro. Non è adatto ai veicoli che non possiedono l'accendisigari.

Clicca qui per scoprire di più!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento