Friulmotor, I20 R5 è campione nazionale romeno

Al Rally Brasov la Hyundai affidata a Simone Tempestini e Sergiu Itu vince gara e campionato. E’ il secondo successo nel 2019: la scuderia si era imposta nella serie slovena con la I20 e Turk Nel weekend la scuderia sarà al via di tre gare: una è il Rally di Spagna, valevole per il mondiale.

Un altro, grande, successo per Friulmotor. Dopo aver vinto il titolo sloveno con la Hyundai I20 R5 e Rok Turk e Blanka Kacin, la scuderia di Manzano ha conquistato il secondo campionato straniero del 2019, quello romeno.

L’ha fatto al Rally di Brasov, ultima tappa della serie, sempre grazie alla vettura coreana affidata a Simone Tempestini e Sergiu Itu: auto ed equipaggio si sono anche aggiudicati la gara coprendo le otto ps in 1.19’50’’ e staccando di 2’28’’2 la coppia formata da Barbu e Iancu.

Si è trattata dell’ennesima soddisfazione stagionale per il team friulano, che per la prima volta nella sua storia ha ottenuto due allori nazionali nel corso dello stesso anno: le due affermazioni vanno ad aggiungersi a quelle centrate in Danimarca nel 2011 con Brian Madsen e in Slovacchia con Grzegorz Grzyb nel 2013.

La dichiarazione

Un’annata veramente da incorniciare – ha commentato la famiglia De Cecco -. Vincere non è mai facile, ancora di più all’estero e in un campionato come quello romeno che conoscevamo meno rispetto a quello sloveno, dove abbiamo corso nelle ultime stagioni. Siamo veramente soddisfatti e questo risultato ci dà ulteriore carica per continuare nel nostro percorso con Hyundai e con Simone Tempestini”.

Friulmotor, infatti, affiancherà il pilota anche al Rally di Spagna, tappa valevole per il campionato mondiale e in programma in Catalogna dal 24 al 27 ottobre. La scuderia di Manzano schiererà la Hyundai I20 R5 nel campionato Wrc2, con cui ha già ottenuto – assieme a Tempestini – il terzo posto di classe al Rally d’Italia. Sempre nel fine settimana alle porte, Friulmotor sarà impegnata in altri due gare: sarà al via con la I20 R5 e Rok Turk al Rally di Idrija, tappa finale del campionato sloveno e alla finale di Rallycup Italia a Como con Claudio De Cecco. In questo caso, visto che le Hyundai del team saranno tutte impegnate, il pilota friulano prenderà parte alla prova con una I20 R5 del Hyundai Rally Team Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

Torna su
UdineToday è in caricamento