Come preparare l'auto per l'inverno: alcuni consigli

Ecco tutte le cose da fare e da controllare per affrontare al meglio la stagione fredda, senza preoccupazioni

@ Immagine tratta da blog.motor3.it

L'inverno porta con sè alcuni problemi che riguardano l'auto, come il parabrezza da sghiacciare, le strade scivolose, la batteria che si scarica, e molti altri. Ma a tutti questi fastidi c'è una soluzione, che può essere messa in campo tramite semplici accorgimenti. Ecco quali.

Ghiaccio sui vetri

La soluzione migliore per rimuovere il ghiaccio sui vetri è l’utilizzo di spray antigelo, appositamente studiati per far fronte a queste situazioni. In alternativa, è possibile utilizzare un raschietto in plastica; da evitare, invece, i modelli in metallo, che potrebbero causare dei danni alla superficie dei vetri. Inoltre, è sconsigliato l’utilizzo di acqua bollente sul parabrezza. La differenza di temperatura con la superficie dei vetri, infatti, può causarne la rottura. 

Tergicristalli

Se si nota che i tergicristalli lasciano striature e aloni o non scivolano più bene sul parabrezza, allora è arrivato il momento di cambiare le spazzole del tergicristallo. Inoltre, durante i mesi invernali, quando l’auto è ferma, è bene alzare i tergicristalli dal parabrezza per impedire che vi si congelino sopra. Infine, verificare anche il livello del liquido lavavetri e accertarsi che sia del tipo resistente alle basse temperature.

Pneumatici

Oltre a rispettare le indicazioni fornite dal codice della strada riguardo l’uso di pneumatici invernali e catene da neve, è importante anche ricordare che le gomme termiche forniscono una maggiore sicurezza non solo in caso di nevicate o sulle strade ghiacciate, ma anche in caso di pioggia. Non ci si deve dimenticare, inoltre, di controllare periodicamente la pressione e l'usura del battistrada.

Batteria, liquido refrigerante, luci e climatizzatore

Dopo diverse notti al freddo una batteria, soprattutto se vecchia, può perdere la sua carica. E' importante, quindi, verificarne il suo stato di salute insieme a quello delle luci, ovviamente più utilizzate durante i mesi invernali. Non ci si deve dimenticare, poi, del liquido refrigerante del motore, che deve essere composto almeno al 50% da liquido antigelo. Infine, controllare anche il climatizzatore e i suoi filtri, accessorio utile in inverno per sbrinare i vetri.

Accessori

Oltre al raschiaghiaccio, è consigliabile avere in auto altri utili accessori come i cavi per la ricarica della batteria o un kit di avviamento di emergenza, guanti caldi e impermeabili, una torcia e, ovviamente, non può mancare un kit di primo soccorso e un piccolo kit di attrezzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

Torna su
UdineToday è in caricamento