Come prenotare gli appuntamenti all'INPS e saltare la fila

Anche l'Istituto Nazionale Previdenza Sociale dà la possibilità di saltare la fila e di prendere un appuntamento. Ma cosa funziona?

@ Immagine tratta da investireoggi.it

Quando si ha bisogno di andare all'Inps per chiedere informazioni o per chiudere delle pratiche, è sempre meglio partire armati di una bella dose di pazienza, perché le persone in coda sono sempre tante. Ma per porre rimedio a questo, però, l'Inps ha introdotto il "Servizio di prenotazione per evitare la fila".

Come funziona

Secondo questa novità, l'interessato può rivolgersi alle varie sedi dell'Inps tramite appuntamento, prenotando l'accesso allo sportello di competenza ed evitando, così, la fila. Alcune sedi in Italia, poi, hanno stabilito l'accesso a tutti gli sportelli solo su prenotazione, ma non è il caso di quello di Udine.

Come prenotare

Con questo servizio, quindi, gli utenti possono prenotare il giorno e l'orario che più gli va comodo, in base ai propri impegni di lavoro o personali. Spetta alle varie sedi Inps, poi, decidere se questo servizio sia garantito per tutti gli sportelli o solo per alcuni. Per prenotare l'appuntamento, comunque, si hanno a disposizione questi canali:

  • sul portale web dell'Inps (solo se si è in possesso del PIN);
  • da smartphone o tablet scaricando l'app Inps Mobile (servizio "Sportelli di sede");
  • tramite lo sportello;
  • telefonando al Contact center, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20, al numero 803 164 (da rete fissa) o 06 164 164 (da cellulare secondo tariffe del proprio operatore).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

Torna su
UdineToday è in caricamento