Simposio internazionale di scultura Friuli Venezia Giulia a Vergnacco

Al via l'edizione numero 22 della manifestazione. Si inaugura venerdì 14 giugno 2019 alle 19 nella Sala consiliare di Reana del Rojale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Giunge alla 22a edizione il "Simposio internazionale di scultura su pietre del Fvg", come anno organizzato nel mese di giugno al Parco di Vergnacco dal circolo culturale "Il Faro". È un appuntamento imperdibile per chi ama la scultura e l'arte, proprio perché viene data la possibilità alle persone di assistere alla creazione di un'opera scultorea durante i quindici giorni di lavoro degli artisti invitati. Quest’anno il simposio si inaugura venerdì 14 giugno alle 19 in Sala consiliare, mentre il brindisi seguirà al Parco sculture, sede del simposio. Verranno presentati gli artisti invitati all'edizione 2019, provenienti da vari paesi del mondo per realizzare le loro opere scultoree con le pietre del Friuli.

Gli artisti

Vedremo lavorare il proprio blocco lapiedo Jina Lee dall'Australia, Om Khattri dal Nepal, Husenov Khurshed dal Tagikistan, Aabdulkareem Al Rawhai dall'Oman, Olena Dodatko dall'Ucraina, Mohamed Bouaziz dalla Tunisia, Ana Maria Negara dalla Romania e dall'Iitalia la molisana Valeria Vitulli e il friulano Carlo Vidoni.

L'organizzazione

"Dopo tanta fatica e impegno organizzativo, siamo felici di poter inaugurare una nuova edizione del Simposio di scultura - afferma Roberto Cossettini, presidente del Faro -. Ci dà forza sapere che tante realtà ci sostengono, in particolare Regione Fvg, Fondazione Friuli, Comune di Reana del Rojale, Confartigianato Udine, Banca CrediFriuli, Danieli Spa e Midolini Spa. Insieme possiamo continuare un percorso che siamo certi darà buoni frutti a chi saprà coglierne le potenzialità culturali e turistiche. Sempre più artisti chiedono di partecipare alla nostra manifestazione e sempre più persone conoscono il nostro Comune e la nostra Regione grazie al Simposio ed è questo che motiva il lavoro che facciamo".

Il lavoro

Gli artisti lavoreranno al Parco sculture tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 e le persone interessate potranno assistere alla creazione delle loro opere che saranno presentate nella giornata conclusiva, domenica 30 giugno alle 19.30, sempre al Parco di Vergnacco. Qui il pubblico potrà ammirarle per alcuni mesi, in attesa della loro collocazione definitiva in varie sedi in Regione. 

Torna su
UdineToday è in caricamento