Quarant’anni di sagra delle patate a Godia

Si apre il 26 agosto l’edizione 2016, con numerose novità per celebrare l’anniversario: dagli ospiti d’eccezione, alla serata dedicata ai giovani, alla mostra sulla storia della Sagra

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Quarant'anni e non sentirli. Un detto forse abusato, ma adatto per la Sagra delle Patate di Godia; che festeggia nel 2016 quest'importante traguardo conservando l'entusiasmo della prima ora, tanto da regalare un giorno in più di festeggiamenti. Dal 26 al 28 agosto e dall'1 al 4 settembre, 200 volontari di ogni età cucineranno con maestria piatti a base non solo della rinomata varietà locale di patate - tra cui i celebri gnocchi lavorati a mano -, ma anche di carne rigorosamente "made in Fvg" dagli allevamenti di Corte Friulana; azienda che fornirà anche i premi della sempre apprezzata pesca gastronomica, insieme ad altre eccellenze quali Tosolini. Il tutto condito dai vini del Collio dell'azienda agricola Bodigoi Nicola, e da una più ricca e rinnovata scelta di birre artigianali da produttori friulani - Zahre, Foglie d'Erba, Antica Contea, Campestre e Garlatti Costa; nonché da una new entry del 2016, il gelato artigianale di Gusto Antico. Un'offerta quindi sempre di qualità e sempre più curata, a prezzi - come di consueto - a prova di crisi.

Numerose le novità dell'edizione del quarantennale: a cominciare dal momento di inaugurazione, venerdì 26 agosto alle 19.30, che vedrà la presenza - oltre che delle autorità - della presidente di Laura Team per Achilles International Italia Laura Bassi, e della campionessa italiana di wheelchair bike e membro della nazionale di wheelchair curling Rosanna Menazzi. Due donne forti che hanno dimostrato di saper cogliere come opportunità la sfida dell'attività sportiva anche là dove le difficoltà fisiche sembrerebbero impedirlo: un messaggio forte soprattutto per i giovani, nell'ottica di uno sport che sia sempre più senza barriere. Altra novità è la prima edizione di Miss Paesi in Festa, domenica 28 alle 17.30, con la sfilata di moda in collaborazione con Ires Fvg Impresa Sociale; e soprattutto la serata "extra" dedicata ai giovani, giovedì 1 settembre, con i dj Simon Rivera e Alessio Brullo in collaborazione con Albatroz.

La Sagra di Godia, infatti, non è solo enogastronomia: è in cartellone un ricco programma di concerti, spettacoli, mostre, laboratori e attività ricreative. Il centro parrocchiale - sempre aperto negli orari di sagra - ospiterà, oltre al tradizionale laboratorio "Ceramicando" e ad una mostra di quadri, una rassegna fotografica dedicata ai quarant'anni della Sagra; e non mancheranno nemmeno il consueto mercatino dell'usato allestito dai bambini domenica 28, la 17^ caccia al tesoro "Tra Godie e la Tôr" sabato 3, i trucchi di Stefi la Truccabimbi nelle domeniche, e il concorso "La patata più pesante" - che anche quest'anno vedrà competere gli agricoltori locali con i loro capolavori di almeno 700g (premiazioni domenica 28 alle 11.45).

Assai ricco anche il panorama musicale e degli spettacoli: nelle varie serate si esibiranno l'orchestra Collegium, la band Quella mezza sporca dozzina, dj Zeta con il liscio, i Pet&Sons con il rock&roll, l'orchestra Petris e i Solisti e il gruppo The White Shirt. Nuovo ospite di Godia è poi il comico Galan Tennis, con il suo "Aperitivo vergognosissimo" tutto da ridere domenica 4 alle 18.30.

Da non dimenticare le celebrazioni religiose di domenica 4, sempre molto sentite e partecipate dalle comunità di Godia e Beivars: la messa in onore del patrono S. Antonio alle 10.30 sarà seguita dalla processione accompagnata dalla filarmonica di Povoletto, che si esibirà al termine in un piccolo concerto.

Ad organizzare la Sagra - con il patrocinio del Comune di Udine - sono le parrocchie di San Giovanni Battista di Godia e di San Giacomo di Beivars, insieme all'Asd Fulgor, il gruppo alpini, i donatori di sangue, il gruppo anziani, il gruppo giovani, e i comitati dei genitori della scuola d'infanzia Gabelli e della scuola primaria Mazzini.

La Sagra di Godia vi aspetta quindi, nell'edizione speciale per il quarantennale, da venerdì 26 a domenica 28 agosto e da giovedì 1 a domenica 4 settembre (il venerdì e il sabato dalle 17, il giovedì dalle 19, e la domenica dalle 10 - cucina chiusa dalle 15 alle 17).

I più letti
Torna su
UdineToday è in caricamento