"Palma alle armi - 1809 l'Assedio", la più grande rievocazione napoleonica d'Italia

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Palmanova
  • Quando
    Dal 07/09/2019 al 08/09/2019
    diversi orari
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    ud.it
    Evento per bambini

Grazie a quasi 500 rievocatori del periodo napoleonico provenienti da tutta Europa, a Palmanova si potrà rivivere come duecento anni fa fra battaglie, parate e osterie. "Palma alle armi - 1809 L'assedio" è, infatti, il più grande evento rievocativo napoleonico organizzato in Italia, e uno dei più rappresentativi a livello europeo.

Sabato

Oltre ai tanti eventi in programma per la giornata di sabato 7 settembre, gli eventi clou saranno il cambio della guardia su Porta Cividale e le manovre di cavalleria sui bastioni (alle 17.00), mentre alle 18.30 ci sarà la sfilata con giochi di bandiere e musicisti. Protagonisti i gruppi tra i migliori d'Italia e composti da oltre 100 partecipanti, che si contenderanno la vittoria con prove di destrezza davanti a una giuria popolare.

Domenica

Evento clou di domenica 8 settembre, invece, sarà alle 15.00 la grande battaglia dell'assedio, durante la quale la guarnigione francese respingerà l’assedio austriaco alla Fortezza e, a seguire, la parate con tripudio di bandiere in piazza e su Borgo Cividale.

Altri eventi

Entrambe le serate saranno animate dalla festa in piazza grande con musica, parole e duelli, bandiere e musica, letture sceniche su Napoleone, divertimento con danze, tricorni e merletti, contesa scherzosa tra danza e musica alla vigilia dell’assedio di Palma, duelli. Alle 22.30 della domenica, invece, la manifestazione si chiuderà con i fuochi d’artificio.

Ancora, sabato mattina è previsto l’incontro Conversazioni su Napoleone - Per conoscere la storia”. Dalle 10 alle 11.30 circa, la Polveriera Napoleonica di Contrada Garzoni vedrà confrontarsi esperti e storici.

Per tutto il fine settimana ci saranno in programma diverse attività, a partire dalle visite guidate del sabato mattina  (con Promoturismo Fvg) e quelle con animazioni storiche del sabato alle 15 e della domenica alle 10. La galleria di Sortita, la Loggia e l’intero Bastione Donato saranno liberamente visitabili in entrambe le giornate. Sabato alle 10 e alle 15, domenica alle 10 e alle 18, in piazza Grande è prevista la movimentazione delle macchine da Fortezza. In Polveriera Garzoni sarà aperta la mostra "Uniformi e fortezze al tempo di Napoleone", un percorso tra fortezze napoleoniche, collezioni di figurini militari e riproduzioni d’abiti d’epoca dell’Atelier Pietro Longhi di Venezia, famoso per i costumi realizzati per il cinema, per il teatro e  l’opera, per numerose produzioni RAI, per il Carnevale di Venezia e molte rievocazioni storiche. Sotto la Loggia della Gran Guardia e lungo tutti i Borghi cittadini, verranno ricreate osterie e taverne, alla scoperta degli antichi sapori della tradizione. 

Inoltre, l’area del bastione Garzoni e la cortina nei pressi di Porta Cividale ospiteranno i rievocatori con più di 200 tende, i bivacchi delle truppe, le artiglierie e la locanda storica. Con preciso rigore filologico sarà allestito uno dei più grandi accampamenti militari nella storia delle rievocazioni Napoleoniche in Italia e riproposta la scenografica battaglia. Un percorso didattico accompagnerà nell’arte militare del periodo napoleonico, tra moschetti, artiglierie, armi bianche e addestramenti. Al seguito degli eserciti sarà possibile scoprire la vita degli ufficiali, della truppa, della cavalleria e delle cantiniere. Si potrà ammirare la cucina da campo con la preparazione dei piatti del soldato, la produzione delle cartucce, i doveri dei soldati e i canti dell’epoca, conoscere la vita degli accampamenti intorno ai fuochi di bivacco, al lume di candela, fumando la pipa al suono di pifferi e tamburi. L'accesso all'area dell'accampamento e delle battaglie prevede l'acquisto di un biglietto d'ingresso del costo di 5 euro (gratuito per i bambini sotto i 14 anni). Il biglietto è unico e valido sabato e domenica. Potrà essere acquistato a porta Cividale (via Vallaresso) e nella zona di accesso alle aree di battaglia.

La storia

Nel 1809 per la prima volta Palma è cinta d’assedio. “Palma alle Armi 1809 L’Assedio" rievoca questo episodio, quando la fortezza fu bloccata dalle truppe austriache a seguito della ritirata dell’armata franco-italiana verso il Tagliamento e l’Adige. Per un mese, nella primavera di quell’anno, Palma fu bloccata e bombardata fino alla sua liberazione: la fine delle ostilità fu firmata nell’ottobre del 1809. Palmanova entra nella storia e lo spettatore potrà rivivere la vita della guarnigione e delle truppe assedianti in quei giorni febbrili: fanti, cavalieri, artiglieri e civili. La vita di inizio ‘800 tornerà ad animare le vie di Palmanova, tra manovre militari e ronde cittadine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • 27esima Festa della Zucca di Venzone 2019

    • Gratis
    • dal 26 al 27 ottobre 2019
  • Ai Castelli di Strassoldo torna "In Autunno: Frutti, Acque e Castelli" 2019

    • da domani
    • dal 19 al 20 ottobre 2019
    • Castelli di Strassoldo
  • "Leonardo arte scienza filosofia": il Festival Mimesis 2019

    • Gratis
    • dal 18 al 26 ottobre 2019
    • diverse location

I più visti

  • Fiera di San Simone 2019 a Codroipo, il programma

    • Gratis
    • dal 18 al 28 ottobre 2019
  • 39esima Festa delle Castagne di Valle di Soffumbergo 2019

    • Gratis
    • dal 5 al 20 ottobre 2019
    • Frazione di Valle di Soffumbergo
  • 27esima Festa della Zucca di Venzone 2019

    • Gratis
    • dal 26 al 27 ottobre 2019
  • La città di Aquileia celebra i suoi 2200 anni di fondazione con la mostra "Magnifici Ritorni"

    • dal 6 giugno al 20 ottobre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Aquileia
Torna su
UdineToday è in caricamento