Il commissario Montalbano in Friuli, fan e spettatori delusi dalla puntata

Secondo i nostri follower è stato dedicato troppo poco spazio al nostro territorio

Luca Zingaretti nei panni di Salvo Montalbano

A livello nazionale polemiche per la questione migranti, nell'estremo Nord Est per il poco spazio dedicato. "L'altro capo del filo", primo dei due episodi della serie del ventennale del commissario Montalbano, fa discutere parecchio, anche dalle nostre parti, in particolare dopo la messa in onda. 

I commenti

"5 minuti scarsi di inquadrature qualunque su 2 ore di puntata…Che delusione", "Bellosguardo. Ma un nome più simile a Venzone non potevano trovarlo?", "potevano fare qualcosa di più", "episodio di una mediocrità mai vista", "toccata e fuga", "con tutto il disagio che hanno creato il giorno delle riprese potevano dedicare almeno mezz'oretta". Sono in larga parte di questo tenore i commenti, scritti sulla nostra fanpage, indirizzati all'episodio della serie con Luca Zingaretti come protagonista, con scene girate lo scorso aprile tra Venzone, Cividale, Premariacco e Lauzacco. La maggioranza del pubblico friulano sembra non aver gradito il poco spazio dato al nostro territorio, ma c'è anche qualcuno che ha apprezzato, criticando la solita vis polemica dei frequentatori dei social. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento