Grado: fino al 12 marzo l’Isola del sole sarà l’Isola delle donne

  • Dove
    Grado
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 04/03/2017 al 12/03/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    isoladelledonne.com
    Tema
    8 marzo

Grado si prepara ad accogliere il fiorire della primavera con un evento che celebra la donna a 360 gradi, dal 4 al 12 marzo l’Isola del sole si trasformerà infatti nell’Isola delle donne: conferenze, spettacoli, arte, musica e mostre mercato dedicate alle abilità e alla capacità di creare delle donne vivranno e faranno vivere i campi e le calli del centro storico, la diga e i viali di Grado; l’intento è quello di trasformare l’isola di Grado in un contenitore di suoni, colori ed esperienze per celebrare la femminilità in tutte le sue sfaccettature. Attraverso la storia delle donne che saranno protagoniste nei vari contenitori esperienziali proposti all’interno del festival, saranno offerti a cittadini e ospiti di Grado gradevoli momenti di entertainment ma anche momenti di condivisione e riflessione. 

Donne in Grado di… (questo il leitmotiv che descrive i contenuti proposti ai visitatori del festival) stupire, di creare arte e artigianato, di incantare tramite la musica, di fare rete e di fare impresa ma anche donne in grado di… volersi bene e di dedicarsi a momenti di spensieratezza. Questa quindi la nuova proposta del Comune di Grado, che da un’idea dell’Assessorato alle Pari Opportunità, capofila del progetto, arricchirà due week end di marzo e le giornate infrasettimanali di un variegato ventaglio di attività. Un modo per risvegliare dai tepori invernali la località e per avviarsi con largo anticipo verso la stagione turistica. Perché l’Isola delle donne non vuole essere solo un momento di riflessione sul mondo femminile ma anche accoglienza turistica e ospitalità: ed è per questo che, in sinergia con le associazioni di categoria, i ristoratori e con gli albergatori, saranno attivate una serie di agevolazioni per le donne che parteciperanno al festival con lo scopo di incentivarne i flussi e migliorarne l’accoglienza. Una sorta di fidelity card al femminile, che permetterà alle ospiti nei giorni dell’evento, e successivamente durante la stagione turistica, di approfittare di un trattamento speciale: offerte, sconti e gratuità per trascorrere al meglio il tempo sull’isola.

Dichiara l’Assessore alle Pari Opportunità, Federica Lauto: Con il progetto l’Isola delle donne l'Amministrazione Comunale dà per la prima volta una voce forte all'universo femminile mostrando come esso sia in grado di creare reti con tutte le realtà: sociali, imprenditoriali, artistiche. A Grado quest’anno la Festa della donna diventerà insomma un'occasione per riflettere attraverso l'arte, per incontrarsi attraverso la musica, per gustare le bellezze dell'isola attraverso l'enogastronomia, e passeggiare tra angoli dedicati all'artigianato e al benessere, divenendo così un vero e proprio festival per tutta la famiglia.

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 9 MARZO
ore 18.00 - Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
LE BELLISSIME DI FACEBOOK E CENERENTOLA
commedia brillante in atto unico a cura dell’associazione “La Signora delle fiabe” 

VENERDÌ 10 MARZO
ore 16.00 – Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
WORKSHOP DI DANZA “ABITIAMO IL CORPO”
a cura di Maria Puerta Castillo e associazione “La Signora delle fiabe”

ore 21.00 - Auditorium Biagio Marin
SIMONE CRISTICCHI in “IL SECONDO FIGLIO DI DIO. VITA, MORTE E MIRACOLI DI DAVID LAZZARETTI”
(spettacolo della Stagione di Prosa - ingresso a pagamento)

SABATO 11 MARZO
ore 18.00 - Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
LE DONNE… DEL FESTIVAL, spettacolo musicale con le voci femminili del Festival della canzone Gradese

ore 21.00 Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
CONCERTO “DONNE IN CORO. LE DONNE, IL LAVORO, IL CANTO” a cura del Coro femminile Multifariam di Ruda 

DOMENICA 12 MARZO
ore 9.00 > 10.30 - Diga Nazario Sauro
DONNE IN GRADO DI… VOLERSI BENE
sessioni gratuite di wellness, fitness, rilassamento

dalle 10.30 alle 12.30 - Casa della Musica, Piazza Biagio Marin 2
DONNE IN GRADO DI… VOLERSI BENE
Scrittura introspettiva sul SÉ a cura di Consuelo Modesti 

ore 11.00 - Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
presentazione del libro “Guida sentimentale di Trieste” a cura di Gabriella Musetti in collaborazione con la “Casa Internazionale delle Donne”

ore 14.00 - Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
CONVEGNO “DONNE IN RETE” 

ore 15.00 > 17.00 - Diga Nazario Sauro
DONNE IN GRADO DI… VOLERSI BENE
sessioni gratuite di wellness, fitness, rilassamento

ore 18.00 - Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro)
QUELLI DEL FESTIVAL TRIBUTO ALLE “MAMOLE” spettacolo musicale con le voci del Festival della canzone Gradese

ore 21.00 - Casa delle Donne (tensostruttura Diga Nazario Sauro) 
SPETTACOLO TEATRALE “DONNE SUL FILO DEL MERLETTO”
a cura dell’associazione Arte-Mide, con Chiarastella Seravalle e Rachele Colombo

DAL 4 AL 12 MARZO
DONNE IN GRADO DI... FARE ARTE
presso la Casa della Musica MOSTRA COLLETTIVA DI ARTISTE GRADESI

INSTALLAZIONI ARTISTICHE NEL CASTRUM DI GRADO in collaborazione con AESON - arti nella natura

Per ulteriori informazioni www.isoladelledonne.com

Welcome card “Grado Isola delle donne”

Grado si prepara ad accogliere il fiorire della primavera con un evento che celebra la donna a 360 gradi, dal 4 al 12 marzo l’Isola del sole si trasformerà infatti nell’Isola delle donne: conferenze, spettacoli, arte, musica e mostre mercato dedicate alle abilità e alla capacità di creare delle donne vivranno e faranno vivere i campi e le calli del centro storico, la diga e i viali di Grado; l’intento è quello di trasformare l’isola di Grado in un contenitore di suoni, colori ed esperienze per celebrare la femminilità in tutte le sue sfaccettature. Attraverso la storia delle donne che saranno protagoniste nei vari contenitori esperienziali proposti all’interno del festival, saranno offerti a cittadini e ospiti di Grado gradevoli momenti di entertainment ma anche momenti di condivisione e riflessione. 

L’Isola delle donne non vuole essere solo un momento di riflessione sul mondo al femminile ma anche accoglienza turistica e ospitalità. Ed è per questo che, in sinergia con le associazioni di categoria, i ristoratori e con gli albergatori  sono state attivate una serie di agevolazioni per le donne che parteciperanno al festival con lo scopo di incentivarne i flussi e migliorarne l’accoglienza: durante i giorni dell’evento verrà infatti distribuita una card che permetterà alle ospiti nei giorni dell’ evento e per tutto il mese di marzo di approfittare di un trattamento speciale nei ristoranti, negli esercizi commerciali e negli hotel di Grado convenzionati: offerte e sconti per trascorrere al meglio il tempo sull’isola. 
Quest’iniziativa del Comune di Grado si è costruita grazie ad un tavolo di lavoro tenuto assieme alle associazioni di categoria presenti sul territorio, coordinate dal project manager Emanuele Zorino.
L’affiliazione al circuito tramite la Welcome Card “Grado Isola delle Donne” permette di offrire alle ospiti di Grado e alle residenti sconti e vantaggi nelle strutture ricettive, ristorative e negli esercizi commerciali e riconoscibili tramite la vetrofania GRADO ISOLA DELLE DONNE. L’erogazione della Card verrà effettuata dal 4 al 12 marzo 2017, presso l’Infopoint, presente in Piazza Biagio Marin in occasione dell’evento.
Durante l’evento verrà distribuito una brochure dove verranno illustrati l’iniziativa e l’elenco degli esercizi aderenti al circuito.
Il titolare della Welcome Card, esibendo al momento del pagamento la Card, avrà diritto allo sconto e/o promozione stabilita. 

COSA DEVE FARE IL POSSESSORE DELLA CARD: Il possessore, che acquista i servizi e i prodotti negli esercizi convenzionati alla rete GRADO ISOLA DELLE DONNE, richiede all'esercente lo sconto. La validità della Card e relativa scontistica ha durata fino al 30 marzo 2017.

COSA OTTIENE IL POSSESORE DELLA CARD: Il possessore ottiene subito uno sconto, che può variare dal 5% al 20% a seconda di quanto stabilito dall’esercente, sul bene acquistato. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Attila ad Aquileia: realtà storica e finzione operistica"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 settembre 2019
    • Salone del Parlamento
  • A Forni Avoltri un simposio sulle offerte del territorio montano regionale

    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Nel bosco adiacente il ristorante Staipo da Canobio - Collina di Forni Avoltri
  • Breast Unit di Udine: il seminario sulla presa in carico della persona con neoplasia al seno

    • Gratis
    • 19 settembre 2019
    • Aula C10 Rizzi

I più visti

  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • A Illegio è l'anno dei "Maestri": c'è anche Picasso

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
    • Casa delle esposizioni
  • Alla scoperta del bunker sotto il castello di Udine grazie alla mostra After Hiroshima

    • Gratis
    • dal 21 al 22 settembre 2019
    • Rifugio antiaereo - bunker del Castello di Udine
  • Castelli aperti in Friuli: l'elenco completo dei manieri visitabili

    • dal 5 al 6 ottobre 2019
Torna su
UdineToday è in caricamento