Palazzolo, in mostra le foto del dottor Cossarizza

La fotografia fa bene, anzi fa del bene. Si terrà dal 4 al 12 maggio, alla Casa del Marinaretto, a Palazzolo dello Stella, la mostra fotografica del professor Andrea Cossarizza, scienziato di origini friulane di fama internazionale. Appassionato di fotografia, Cossarizza ha realizzato le immagini selezionate per la mostra, intitolata Pics for Science, nel 2017 in Kenya, nella regione del Maasai Mara. L’esposizione sostiene I4S (Instruments for Science), un progetto di ISAC (International Society for Advancement of Cytometry), la società internazionale presieduta dal professore: ogni fotografia venduta dall’autore contribuirà all’acquisto di strumentazione scientifica a favore dei Paesi in via di Sviluppo, allo scopo di promuoverne la conoscenza e offrire importanti dispositivi diagnostici necessari ai laboratori medici.

“I primi citofluorimetri per diagnosi e supporto terapeutico a leucemie ed altre malattie del sangue sono già stati collocati in alcuni Paesi dell’Africa sub-sahariana – afferma l'autore – spero che la raccolta benefica sia particolarmente fruttuosa, anche perché ho scelto il Friuli Venezia Giulia per inaugurare la mostra come prima tappa italiana”.

Lo scienziato incontrerà il pubblico sabato 11 maggio ore 18.30: “sarà l’occasione per raccontare il mio lavoro e le fotografie che mi auguro vengano acquistate – conclude – ciascuno potrà fare un’offerta e contribuire al virtuoso progetto”. La mostra è promossa in collaborazione con il Circolo Fotografico e Culturale Anaxum, il Centro Artistico e Culturale ArtPort, l’Avis sezione di Precenicco.

Cossarizza

Andrea Cossarizza ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, un dottorato in Oncologia alle Università di Bologna e Modena e infine una specializzazione in patologia clinica e immunoematologia all'Università di Modena e Reggio Emilia. Ha frequentato il Basel Institute of Immunology e il New York University Medical Center. Dopo aver lavorato in diverse istituzioni (Charing Cross Sunley Res. Ctr., Londra; Univ. Cochin, Parigi; Università della California a Los Angeles - UCLA), è diventato professore associato di patologia generale e immunologia all'Università di Modena e Reggio Emilia nel 1998 ed è stato nominato professore ordinario nel 2010. È anche direttore della Scuola di specializzazione in patologia clinica e biochimica.Si occupa principalmente delle alterazioni del sistema immunitario, delle modificazioni della funzionalità mitocondriale in pazienti Hiv+, delle modificazioni del sistema immunitario nel corso del processo di invecchiamento e nella longevità, della filogenesi ed ontogenesi del sistema immunoneuroendocrino. Cossarizza ha pubblicato 320 articoli su riviste internazionali peer-reviewed con un fattore di impatto totale di oltre 1.350 (tra cui Science, Nature Communications, Nature Protocol, The Lancet, Proc. Nat. Acad. Sci. USA) ed è stato anche citato circa 30.000 volte con H-index 75. Ha tenuto oltre 100 conferenze nelle principali università . Dal 1997 ha partecipato a diverse attività e comitati in Isac (International Society for Advancement of Cytometry) e nel 2016 è stato eletto Presidente della Società che oggi conta migliaia di membri in 52 nazioni. È coautore della pagina Facebook "Silvestri & Cossarizza, Medici & Scienziati". Assieme al collega Guido Silvestri (Emory University di Atlanta) smaschera le principale “bufale” della pseudoscienza in rete, in particolare sul tema dei vaccini. Nel 2019 ha fondato con Guido Silvestri e Roberto Burioni il Patto Trasversale per la Scienza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Fiera di San Simone 2019 a Codroipo, il programma

    • Gratis
    • dal 18 al 28 ottobre 2019
  • 27esima Festa della Zucca di Venzone 2019

    • Gratis
    • dal 26 al 27 ottobre 2019
  • "Sapori di castagne" a Magnano in Riviera 2019

    • Gratis
    • dal 18 al 27 ottobre 2019
  • "Trame Longobarde: tra architettura e tessuti", la mostra a Cividale del Friuli

    • dal 28 marzo al 27 ottobre 2019
    • Monastero di Santa Maria in Valle
Torna su
UdineToday è in caricamento