No allo stop dei concerti, sarà un'estate di musica dal vivo in Friuli Venezia Giulia

I principali organizzatori di concerti e spettacoli della regione si sono uniti per superare il momento di crisi e con tanta voglia di ripartire

Azalea, Zenit, Euritmica, Fvg Music Live, Vigna Pr, Consorzio del Tarvisiano, Onde Mediterranee, Css Teatro stabile di innovazione del Fvg, Ente regionale teatrale Fvg, Nei suoni dei luoghi e Pordenone Blues Festival tutti assieme per la musica dal vivo. I principali organizzatori di concerti e spettacoli live del Friuli Venezia Giulia si sono uniti per poter superare questo momento di crisi che ha colpito tutto il settore, e comunicano che anche in regione la musica dal vivo è pronta a ripartire.

La ripartenza

Dopo la cancellazione di importanti grandi eventi e festival in tutto il Paese a seguito delle comunicazione delle linee guida emanate dal Governo e che gli organizzatori di spettacoli e concerti dovranno rispettare, in Fvg arriva un segnale importante: gli eventi accompagneranno il pubblico come ogni estate.

In regione

Anche quest'estate, quindi, si potrà godere di concerti pop, concerti di musica classica con orchestre, concerti jazz, blues, live di cover band, spettacoli di prosa e show comici nel periodo che andrà indicativamente da metà luglio a fine settembre. A ospitare gli eventi, come ogni anno, le splendide location della nostra regione, come il Castello di Udine e le piazze della città friulana, la splendida piazza di Palmanova, i meravigliosi scenari del Comprensorio del Tarvisiano, il Parco di Villa Manin, le venue delle località balneari di Lignano Sabbiadoro e Grado e il Parco San Valentino di Pordenone.

Regole e sicurezza

Sì ai concerti e agli spettacoli, ma in totale sicurezza per il pubblico, gli artisti e gli addetti ai lavori. Gli organizzatori seguiranno scrupolosamente le linee guida del Governo, incluse la tipologia di posti, che saranno tutti a sedere, e la capienza massima degli eventi, che sarà di mille persone.

No stop

"Non dobbiamo fermarci", questo il messaggio degli organizzatori, che hanno tanta voglia di ripartire per il pubblico, per i lavoratori dello spettacolo, per l'indotto dei concerti, per gli alberghi e per tutte le attività commerciali che ne beneficiano. Una grande voglia di ripartire, potendo contare sulla consueta collaborazione e supporto della Regione Friuli Venezia Giulia, di PromoTurismoFvg, dei Comuni di Udine, Pordenone, Palmanova, Lignano Sabbiadoro, Grado e Tarvisio. Già nei prossimi giorni sarà possibile avere informazioni più precise su date, biglietti e informazioni logistiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

  • Moto contro auto a Udine, centuaro in ospedale in gravi condizioni

  • Colto da un malore in moto, deceduto un uomo

  • Spara due volte alla moglie poi si toglie la vita, gravissima una donna originaria di Lusevera

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

Torna su
UdineToday è in caricamento