Il saluto della Bassa friulana al Giro d’Italia

Al Palmanova Outlet Village è stata inaugurata un'esposizione fotografica che rende omaggio alle glorie del ciclismo italiano

La Bassa friulana accoglie il Giro d’Italia, che partirà da Palmanova il prossimo 20 maggio, con un’esposizione fotografica dedicata alle glorie del ciclismo. E’ stata inaugurata ieri pomeriggio, alla presenza di numerosi sindaci del territorio, la mostra evento, in esclusiva al Palmanova Outlet Village, “Gioia fatica dolore”, un’esposizione fotografica di Fabrizio Delmati, fotografo del Giro d’Italia e coautore, assieme a Sergio Meda, del libro "Il Giro in vetrina" (Rizzoli editore), che vuole rendere omaggio alla 99esima edizione della manifestazione sportiva e alle glorie del ciclismo italiano. «Siamo lieti – ha commentato il direttore dell’outlet friulano, Domenico Casagrande – di non essere soltanto uno sponsor della tappa ma anche parte attiva della manifestazione. Osservare queste fotografie è davvero una grande emozione. Si racconta la storia del ciclismo italiano attraverso le immagini».  

PALMANOVA-CIVIDALE: LO SPECIALE CON TUTTE LE INFORMAZIONI

Tramite le foto, una settantina, in bianco e nero, montate su cartoncini plastificati, è possibile ripercorrere i mitici anni del ciclismo dagli anni ’70 fino ad oggi. La mostra, allestita nello Spazio Arte del Palmanova Outlet Village, resterà aperta fino al 22 maggio, dalle 11 alle 19. «Le foto suscitano grandi emozioni – le parole di Enzo Cainero, patron della tappa friulana del Giro -. Raccontano luoghi cui sono particolarmente legato. Per quanto riguarda la tappa friulana siamo alla stretta finale. Le condizioni del percorso sono buone ma sono necessari alcuni accorgimenti. Ora stiamo procedendo con il potenziamento della sicurezza».

Durante il vernissage è stato presentato il libro “Il Giro in Vetrina. La Corsa Rosa e i suoi compagni di viaggio”, che racconta il grande spettacolo del Giro d'Italia in una cavalcata per immagini, curiosità e aneddoti, a partire dal fenomeno che ha determinato, a metà degli anni ‘50, una svolta decisiva per le sorti del ciclismo professionistico e della Corsa Rosa: l'entrata in scena degli sponsor extra settore. «Questo libro – hanno spiegato Sergio Meda, coautore del libro e per molti anni responsabile dell’ufficio stampa della Gazzetta dello Sport, e Fabrizio Delmati, fotoreporter, autore della mostra e coautore del volume – nasce per raccontare gli aspetti meno noti del Giro d’Italia. E’ una sorte di dietro le quinte. La decisione di presentarlo al Palmanova Outlet Village è un ideale connubio voluto da Enzo Cainero, che noi chiamiamo il papà del Friuli». 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Schianto mortale fra due moto alle porte di Grado

    • Sport

      Nel 2018 il Giro d'Italia ancora in Friuli, l'obiettivo è lo Zoncolan

    • Eventi

      Lignano fa il pieno in attesa della Pentecoste

    • Cronaca

      "Blue Whale" a Udine? La Procura apre un fascicolo per "istigazione al suicidio"

    I più letti della settimana

    • Ecco chi sono gli "immaturi" friulani

    • Cosa fare a Udine e dintorni nel fine settimana

    • Fabio Rovazzi "plagia" Doro Gjat? La polemica

    • Lignano fa il pieno in attesa della Pentecoste

    • Remo Anzovino/Roy Paci: in tutti i negozi il cd e vinile del progetto tributo a Muhammad Ali

    • I giovani di Confcommercio a confronto sulla funzione etica dell'impresa

    Torna su
    UdineToday è in caricamento