La lunga notte delle pievi in Carnia, con le erbe di stagione

Coralità, spiritualità, pievi e il gusto di piatti tipici locali, tutto ad ingresso gratuito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Sabato 25 e domenica 26 giugno ritorna La lunga notte delle Pievi in Carnia, l'attesa rassegna che unisce i luoghi di culto più antichi della montagna friulana, la coralità mitteleuropea e la cucina tipica locale. Dal mattino a tarda notte, si avrà modo di gustare, per due giorni, anche quest'anno ad ingresso gratuito, dieci concerti corali, uno in ognuna delle dieci pievi della Carnia, con a seguire un assaggio di pietanze locali al tema delle erbe di stagione, preparate da cuochi e ristoratori del territorio.

Un'iniziativa ideata e promossa da Cristiano dell'Oste, direttore del Coro del Friuli Venezia Giulia e dal musicologo Alessio Screm, in partenariato con il consorzio di promozione della cucina locale Gusto Carnia. L'appuntamento è a ridosso di una data magica e spirituale, il giorno di San Giovanni, una ricorrenza legata alla raccolta delle erbe medicinali e terapiche, un rituale rappresentato nel simbolo del Mac di San Zuan.

I cori ospiti sono tra i più apprezzati a livello regionale e nazionale, con la presenza di alcune importanti rappresentanze estere, come il Coro Filarmonico Sloveno e l'Ensemble di musica antica La Reverdie. I programmi musicali sono tra i più vari, dalla coralità antica e rinascimentale, alla romantica e contemporanea, con incursioni nel repertorio per voci bianche e d'ispirazione jazz, con cori d'eccezione. Inoltre, ogni concerto sarà anticipato da una breve descrizione della pieve, grazie all'intervento di una guida specializzata, per un'iniziativa nata in collaborazione con il progetto Il Cammino delle Pievi in Carnia. Per ogni coro, in ogni pieve, seguirà una degustazione offerta a base di erbe, grazie alla collaborazione con i ristoratori del territorio. Dai crostini ai cjarsons alle erbe, gnocchi di spinaci di monte, frittelle di fiori di sambuco, frittatine agli asparagi selvatici, sfogliatine all'ortica, e molto altro ancora, per assaggi accompagnati da una buona bevanda. I ristoratori sono tra i più apprezzati del territorio, uniti nel gruppo Gusto Carnia, in collaborazione con Confcommercio mandataria di Tolmezzo: Da Pierute di Illegio, Riglarhaus di Sauris, Borgo Poscolle di Cavazzo Carnico, Stella d'Oro di Verzegnis, Rosa di Cret di Enemonzo, Fogolar di Verzegnis, Antica Trattoria Carnia di Tolmezzo, Aplis, Da Dino di Ovaro, Il Gan di Tualis, Gortani e Salon di Arta Terme. I servizi gastronomici saranno offerti dopo il concerto, fuori la pieve o nelle immediate vicinanze.

Sarà una lunga notte in Carnia unica e speciale, divisa in due giorni di canto, gusto e spiritualità che non si potrà dimenticare (per info sul programma completo: www.corofvg.it; info@corofvg.it).

Il programma completo: pievi, cori e degustazioni

SABATO 25 GIUGNO

Ore 16.00

Pieve di San Floriano - Illegio

Piccolo coro Artemìa di Torviscosa

Degustazione a cura di Ristorante da Pierute di Illegio

Ore 18.00

Pieve di San Lorenzo - Forni di Sotto

Coro VocinVolo

Degustazione a cura di Ristorante Riglarhaus di Sauris

Ore 20.00

Pieve di Santo Stefano - Cesclans

Coro Filarmonico Sloveno

Degustazione a cura di Ristorante Borgo Poscolle di Cavazzo Carnico

Ore 22.00

Pieve di San Martino - Villa di Verzegnis

Coro Polifonico di Ruda

Degustazione a cura di Ristorante Stella d'Oro di Verzegnis

DOMENICA 26 GIUGNO

Ore 11.00

Pieve di Ss. Ilario e Taziano - Enemonzo

Messa con l'accompagnamento della Corale La Gioconda

Degustazione a cura di Ristorante Rosa di Cret di Enemonzo

Ore 14.00

Pieve S. Maria Maddalena - Invillino

Coro Jacobus Gallus di Trieste

Degustazione a cura di Ristorante Fogolar di Verzegnis

Ore 16.00

Pieve di Santa Maria Oltre But - Tolmezzo

Corale di Rauscedo

Degustazione a cura di Ristorante Antica Trattoria Carnia di Tolmezzo

Ore 18.00

Pieve di S. Martino - Socchieve

Coro Panarie di Artegna

Degustazione a cura di Ristorante Rosa di Cret di Enemonzo

Ore 20.00

Pieve di Gorto - Ovaro

Coro del Friuli Venezia Giulia

Orchestra S. Marco di Pordenone

Degustazione a cura di Ristoranti Aplis e Da Dino di Ovaro e Il Gan di Tualis

Ore 22.00

Pieve di San Pietro - Zuglio

Ensemble La Reverdie

Degustazione a cura di Ristoranti Gortani e Salon - Arta Terme

Torna su
UdineToday è in caricamento