Inquinamento elettromagnetico: gli incontri a Udine

I tre appuntamenti sono organizzati dal Comune di Udine, il quale ha istituito una Commissione Speciale sul tema

Il Comune di Udine ha istituito una Commissione Speciale sul tema dell'inquinamento elettromagnetico in città, del quale se ne parlerà durante tre incontri aperti al pubblico.

Gli appuntamenti

Il primo incontro si è svolto ieri, mercoledì 4 dicembre, e ha avuto come relatori: dottoressa Anna Bampo, Responsabile SOS Protezione inquinamento elettromagnetico - ARPA FVG e dottor Francesco Acchiardi, Responsabile Igiene Ambientale Dipartimento di Prevenzione - ASUIUD.

I prossimi due incontri, invece, si svolgeranno (entrambi alla Sala del Consiglio Comunale di Palazzo D'Aronco, via Lionello 1):

mercoledì 11 dicembre (17.45-18.45), dove interverranno: il dottor Diego Serraino, Osservatorio Ambiente e Salute Regione FVG e Direttore SOC Epidemiologia Oncologica - CRO di Aviano; e il professor Fabio Barbone, Osservatorio Ambiente e Salute Regione FVG e Università di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì 18 dicembre (16.15-17.15) in cui interverrà la dottoressa Susanna Lagorio, Dipartimento di Oncologia e Medicina Molecolare - Istituto Superiore di Sanità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

Torna su
UdineToday è in caricamento