Grotta Nuova di Villanova: l'apertura straordinaria per inaugurare l'anno nuovo

Per inaugurare il 2020, le Grotte di Villanova organizzano per domenica 5 gennaio un'apertura straordinaria con diverse attività durante la giornata.

Musica

Si inizia alle 10.30 con un concerto corale organizzato dall'Unione Società Corali Friuli Venezia Giulia, che farà tapa a Villanova delle Grotte in occasione della manifestazione Nativitas 2019, rassegna di canti e tradizioni natalizie. Domenica, quindi, si esibiranno sul palco naturale della Grotta Nuovo il coro "Le voci della Foresta", diretto da Dario Scrignaro, e il coro "Monte Sabotino", diretto da Roberto Lizzio.

L'evento

"Promosso dall’Usci Friuli Venezia Giulia – spiegano gli organizzatori -, questo percorso musicale è cresciuto negli anni e ora racchiude circa 150 eventi, distribuiti nelle province di Trieste, Udine, Gorizia e Pordenone, ma proposti anche in altre regioni italiane e all'estero (Austria, Slovenia, Croazia, Repubblica Ceca)".

Il programma

L'evento è gratuito ma è gradita la prenotazione. Inoltre, prevede l'ingresso all'interno della grotta in compagnia di una guida, che accompagnerà il pubblico fino alla suggestiva Sala del Palco. Il ritrovo è alla reception alle 10.15. Sono consigliati abiti comodi e caldi e scarpe da trekking. L’escursione è sconsigliata a persone claustrofobiche, che faticano a fare le scale oppure a deambulare. In caso di neve o gelo l'evento sarà spostato all’interno del locale Ai Templari. Al termine sarà offerto dal Gruppo Esploratori e Lavoratori Grotte di Villanova (Gelgv) un brindisi a base di vin brulè.

Nel pomeriggio

Sempre nella giornata di domenica, nel pomeriggio sarà proposto un doppio appuntamento: la Grotta resterà aperta e visitabile (solo per un unico giro in partenza alle 14) per tutti coloro che desiderano ammirare l'affascinante percorso ipogeo attrezzato, in anteprima rispetto all'apertura della stagione turistica prevista per il prossimo mese di marzo. Il prezzo del biglietto d'entrata per l’occasione sarà ridotto. Sempre alle 14, in anteprima, sarà possibile prendere parte all’escursione “Off road”, sulla parte storica della Grotta Nuova, per chi desidera scoprire in sicurezza cosa c’è oltre il percorso attrezzato. La Grotta Nuova, lunga quasi 9 chilometri totali, prevede un percorso attrezzato e illuminato di circa un chilometro (1,5 km quando saranno terminati i lavori di completamento fino alla Sala Margherita) e quasi 3/4 chilometri di percorso extra turistico, accessibile senza difficoltà anche da parte dei turisti accompagnati ovviamente da guide speleologiche abilitate.

Informazioni

I partecipanti saranno accompagnati ​lungo il ramo principale seguendo le tracce dei primi esploratori, che, nel lontano 1925, iniziarono le ricerche partendo dal paese. Il ritrovo è alla reception alle 13.45 e la durata dell’escursione sarà di circa tre ore. Per entrambi gli eventi (necessaria la prenotazione) contattare Tiziana 347-8830590 (whatsapp) oppure scrivere agli indirizzi mail tizcaver@gmail.com, eventi@grottedivillanova.it oppure info@insidefvg.com. E’ anche possibile visitare il sito internet www.grottedivillanova.it. A tutti i partecipanti sarà donato il calendario 2020 del Comune di Lusevera, dedicato al 95esimo anniversario dalla scoperta delle Grotte di Villanova.

(Foto Tiziana Angotzi)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tiziano Ferro e Cesare Cremonini in concerto a Lignano, l'annuncio del grande ritorno

    • 30 maggio 2020
    • Stadio "Teghil"
  • Tiziano Ferro porta il suo "TZN 2020" a Lignano Sabbiadoro

    • 30 maggio 2020
    • Stadio Teghil
  • "Bluewater", il film girato a Cividale esce su Vimeo

    • dal 22 marzo 2020 al 22 marzo 2021
  • Angelo Branduardi: il cantautore, violinista e polistrumentalista in concerto al Giovanni da Udine

    • 30 maggio 2020
    • Teatro Nuovo Giovanni da Udine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento