Green Games Festival 2017: action sports, arte e sostenibilità

ACTION SPORTS - RIVIGNANO DIVENTA LA CORNICE PER UN FESTIVAL CHE LEGA TUTTI GLI SPORTIVI

Il terzo weekend di Giugno, 8 differenti discipline si incontreranno in un unico punto: Ariis frazione di Rivignano (UD).

Una giovane e associazione si è accollata l'obiettivo di valorizzare il proprio territorio partendo dallo sviluppo di un'idea particolare che va oltre la tipica friulana sagra di paese. In un piccolo comune della Bassa, infatti, sorgerà un evento ricco di contenuti sportivi, sociali e culturali accomunati da un'etica ecologica di fondo. Da qui il nome Green Games. Tre tratti distintivi, correlati da un singolo orientamento, che mirano ad avvicinare un target pressoché eterogeneo: bambini, adulti, artisti, famiglie. I destinatari del festival però non si imbatteranno in campi da calcio o campi da pallavolo. L'associazione Green Games ha optato per un inconsueto ma deciso posizionamento incentrato sugli action sports. Il fulcro dell'evento è valorizzare quelle discipline meno conosciute e meno finanziate dal punto di vista pecuniario, ma che non per questo significa che siano meno esaltanti e piacevoli: skateboard, snowboard, parkour, break dance e molti altri. «I membri dell'ASD si sono subito esaltati quando ho parlato loro di questa idea, inizialmente fumosa - ha sottolineato Stefano Moratti, Presidente dell'Associazione di cui sopra - ma ora, che finalmente si è concretizzata, l'entusiasmo è dieci volte maggiore». Gli sport sono stati scelti a partire dalla loro originalità e dalla loro fattibilità realizzativa. «Riuscire a coniugare la montagna con la pianura, lo snowboard con lo slack line è stata una delle sfide più complesse ma allo stesso tempo più stimolanti - continua il Presidente - e il 23 Giugno potremo finalmente mostrare a tutti ciò che abbiamo creato».

A contornare tutto questo sono stati invitati a partecipare ospiti più o meno famosi, che con passione e costanza si sono ritagliati molte soddisfazioni con queste discipline "anomale", considerate non sempre dei veri e propri sport. Gli atleti oltre ad esibirsi nelle loro prodezze si immedesimeranno anche giudici (relativamente alla propria competenza) dei contest che saranno disputati dai partecipanti. Il tutto per creare quel buono e sano agonismo che in uno sport con la «S» maiuscola non può mancare mai. L'intero evento sarà poi contornato da performance musicali di artisti della zona per dar loro visibilità e per movimentare l'evento. Il culmine della parte musicale sarà sabato sera 24/05 con Bassi Maestro e Dj Zeta: artisti di fama internazionale con i quali Green Games è onorata di aver stretto una collaborazione e di essere entrata a far parte del loro tour 2017 denominato "Mia Maestà Tour". Il 2017 è il primo anno per Green Games ma sicuramente non sarà l'ultimo perché le idee e i progetti sono tanti e continuano ad accumularsi man mano che lo staff lavora. L'intenzione è rendere questo evento un festival, ovvero un appuntamento annuale fisso che la gente non potrà saltare.

banner-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Natale e Capodanno a Lignano Sabbiadoro: gli eventi 2019

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Fums, profums, salums e formadi - Sapori e formaggi di montagna a Sutrio

    • Gratis
    • 1 dicembre 2019
  • Come diventare autisti soccorritori in ambulanza

    • dal 7 novembre al 13 dicembre 2019
    • udine
  • "Laguna in Tecja 2019": le crociere enogastronomiche tra Grado e Marano

    • dal 26 ottobre al 15 dicembre 2019
    • Grado e Marano Lagunare
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento