Gloria da Paularo prosegue la sua avventura, è tra i migliori 9 di Masterchef

L'operaia mulettista carnica ha passato un'altra eliminatoria

Gloria c'è ed è in gran forma. La cuoca amatoriale di Paularo è tra i migliori 9 di MasterChef Italia 8. Ieri sera sono stati eliminati altri due concorrenti dalla cucina più famosa della televisione. Gloria ha superato con lode la sesta "Mystery Box" che prevedeva la preparazione di un piatto con 10 ingredienti, inventando degli gnocchi con pera e fonduta. 

La vittoria in esterna

Nell’invention test ha successivamente disputato la sfida in coppia con Gilberto, con Federico chiamato a darle dei “suggerimenti” con l'obiettivo di confonderle le idee. Gloria ha compreso la sua strategia e ha deciso di non seguirne i consigli, portando a casa la vittoria e aggiudicandosi un nuovo incarico da capo brigata nella sfida in esterna. La sfida è stata caratterizzata dalla dura prova all’interno di una cucina professionale lungo i navigli. Il verdetto dei commensali è stato unanime ed è stato annunciato ai concorrenti su uno schermo proprio lungo il canale, dando la vittoria alla squadra di Gloria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Compra online PlayStation 4, palloni da calcio e vodka con le carte di credito rubate

  • Cronaca

    Tutti in coda per ammirare l'Odeon, ma ancora non c'è un dialogo per la riapertura

  • Cronaca

    Furti a raffica nel fine settimana nella zona di Campoformido

  • Politica

    Fissata la data per le elezioni amministrative di 118 Comuni in Fvg

I più letti della settimana

  • Picchia la nipote minorenne e va a letto con la madre

  • Degrado e prostituzione, chiuso un centro massaggi nell'Alto Friuli

  • Apre a Udine il tempio dei cocktail dove il vino è bandito

  • Truffa del bancomat in azione, rubati oltre 3mila euro da un conto

  • Auto finisce fuori strada e si ribalta nella vigna

  • Cina chiama e Friuli risponde, la polizia di Shanghai si affida al made in Fvg

Torna su
UdineToday è in caricamento