Friuli capitale della danza e dell'hip hop

 il campione italiano di breakdance B-Boy Froz

I campioni di 34 Paesi si danno appuntamento a Tricesimo per un evento di ballo unico e le star dell’hip hop sbarcano a Udine. A presentare la serata del 28 Samanta Togni, la nota ballerina della trasmissione di Rai1 “Ballando con le stelle” 

Beyond the beat:le star dell’hip hop sbarcano in Friuli 

Due settimane di eventi con le star del ballo, i campioni internazionali e mondiali arrivano in Friuli. Le stelle del ballo mondiale saranno riunite sabato 28 luglio al ristorante Belvedere di Tricesimo per  l’evento internazionale “La magia della danza” che trasformerà il Friuli nella capitale del ballo. Dal desiderio di portare la danza mondiale nel suo territorio, nasce questo evento grazie all’impegno di Giordano Vanone, friulano doc, già campione italiano dei professionisti nei balli standard, da 30 anni insegnante a livello mondiale. Nel corso della sua carriera ha creato 19 campioni mondiali del calibro di Augusto Schiavo (9 volte campione italiano  e campione dl mondo amatore e professionisti), Pino William e Massimo Giorgiani (campioni del mondo danze standard), Domenico Soale (campione italiano e mondiale) e vanta tra i suoi allievi, la maggior parte dei ballerini professionisti della trasmissione condotta da Milly Carlucci “Ballando con le stelle”, nonché anni di collaborazione con Carolyn Smith, ballerina, coreografa e presidente di giuria di “Ballando con le stelle”. Oggi Giordano, assieme alla moglie Catia Antonioli a cui è legato da 30 anni di matrimonio e danza, è impegnato in tour mondiali per formare nuovi campioni. “La magia della danza”, che vede in Friuli la sua prima edizione, si prepara a sbarcare a dicembre a Roma.

Il ricco calendario è stato presentato ieri nella sede della regione a Udine alla presenza del fiduciario del Coni udinese, Mario Gasparetto, del vicesindaco di Tricesimo Renato Barbalace e del consigliere regionale Franco Iacop. Gasparetto ha espresso parole di apprezzamento per gli eventi, soprattutto pensando alle giovani generazioni che possono avvicinarsi al mondo della danza, in quella che sarà “una grande opportunità per Tricesimo che ospiterà un raduno di stelle internazionali provenienti da tutto il mondo. Una serata – ha affermato Barbalace – che rappresenta anche un momento di serenità e unione quando nel mondo le tensioni politiche sono alte”. Un evento, inoltre, “che ha un grande presupposto di professionalità – ha aggiunto Iacop – la regione è lieta di accogliere questo evento che vede protagonista una sana pratica sportiva e culturale”. Alla presentazione hanno partecipato anche il campione italiano plurititolato Domenico Soale, la ballerina della nazionale danese di danza Sokie Koborg, la campionessa europea Katarzyna Kapral e in diretta Skype il campione italiano di breakdance B-Boy Froz che ha già calcato il suolo friulano aprendo il concerto di Fedez. Tutti i campioni si sono dichiarati entusiasti di esibirsi in Friuli, territorio a loro già noto in precedenti esibizioni.

Il programma

La serata si apre alle 19.30 con un aperitivo all’aperto, seguito, alle 20.30, dalla cena all’interno del ristorante e alle 21 prenderà il via lo spettacolo. Saranno 18 le esibizioni tra balli standard, hip hop, tango argentino, folk romagnolo, danza tradizionale Thai e l’incredibile esibizione di danza integrata - tutta italiana, toscana per la precisione  - di Alessandro Lippi e Laura Del Sere, lui ballerino e istruttore di danza e lei ballerina paralimpica che danza su una sedia a rotelle. Classificati quarti ai campionati del mondo di danza integrata a San Pietroburgo, Alessandro e Laura si sono esibiti anche di fronte a Papa Francesco per dimostrare con stile ed entusiasmo la bellezza e la forza morale dello sport quando diventa un linguaggio che unisce tutti. A esibirsi anche i campioni coreani Lee San Min in coppia con Kim Hye In, i cinesi Qiu Yuming con Wei Liying e Shen Hong assieme a Liang Yujie e ancora le due coppie rumene Mike con Andra, Latin world Campion under 21 nel 2016 e attualmente vice campioni nazionali e Rares Cojoc con Andreea Matei, campioni amatori danze standard. Per la Russia si esibiranno tre coppie: Evgeny Moshenim e Dana Spitsyna, gran finalista a tutte le competizioni internazionali; Sveridonov Eugeny con Barkova Angelina, campioni russi 10 balli e 3 hai mondiali; Egor Perepelitsyn e Maria Baryina  vice campioni nazionali sui 10 balli junior. Per la Polonia scenderanno in pista i maestri e campioni europei Giuseppe Longarini e Katarzyna Kapral, per la Danimarca Pasquale Farina con Sofie Koborg, vice campioni nazionali di danze standard. Tutta italiana l’esibizione di Daniele Sargenti e Uliana Fomenko, campioni italiani professionisti e finalisti mondiali. Arriva invece dalla lontana Thailandia il ballerino BoonWong Pasanatang che si esibirà assieme ad altri due ballerini nella tradizionale danza Thai dal sapore tutto orientale. Dal Kazakistan arriva la coppia Zhilenkov Maxim e Molochnikova Arina, campioni nazionali di balli latini e 10 balli. Infine da Cuba la fantastica ballerina di salsa Yuli Montes, laureata alla scuola d’arte dell’Havana e profonda conoscitrice di tutta la cultura cubana. Saranno 34 in tutto le nazioni partecipanti: Australia, Cuba, Cina, Corea, Giappone, Filippine, Malesia, Thailandia, Taiwan, Austria, Danimarca, Bulgaria, Germania, Francia, Estonia, Polonia, Olanda, Romania, Russia, Finlandia, Kazakistan, Ucraina, Norvegia, Irlanda, Bielorussia, Spagna, Israele, Italia, Slovenia, Lettonia, Florida, California, Massachusetts e Victoria. Dal ballo al canto, la serata prevede una diciottesima esibizione, tutta di casa nostra, quella di Giovanni Miani, l’ex golden boy di Remanzacco che nel 1985 fece sognare il Friuli con il secondo posto tra le nuove proposte di Sanremo e che due anni fa con il singolo Bella Signora, remix della canzone originale di Gianni Morandi è entrato nelle classifiche austriache.

A presentare la serata sarà la nota ballerina e insegnante in forze al team di Milly Carlucci nella trasmissione che va in onda su Rai1 “Ballando con le stelle” per ben 11 edizioni. Figlia d'arte, a soli tredici anni conquista la finale al BlackpoolDance Festival, il concorso di danza più antico del mondo. È finalista nel Campionato Italiano Classe Internazionale e ottiene il primo posto all'Emassey Ball di Los Angeles, al National e all'Imperial Championship a Londra, al Roma Open e all'Estoril in Portogallo. Ha all'attivo anche un quinto e un sesto posto rispettivamente per l'Austrian Open e per il Bratislava International Open. Friulani anche gli sponsor dell’evento: Consorzio del prosciutto San Daniele e azienda vinicola Tenuta Luisa

Ospiti d'onore

Saranno numerosi gli ospiti d’onore che appartengono al mondo della danza e che prenderanno parte alla serata, dai campioni Caterina Arzenton, Odegaard Lasse, Domenico Soale e Gioia Cerasoli, ai veneti Genni Favero e Federico Di Toro, gran finalisti in campionati internazionali, Davide Cacciari assieme a Olga Garshina e altri campioni mondiali come Jerry Abrate, il maestro Pietro Braga, il segretario della federazione sportiva di danza della Romania Mircea Gavrila, Tommy Shaughnessy, Ferruccio Galvagno, Pavel Dorokhov, Harald Frahm, Shawn Tay, il presidente Idsf (Federazione italiana danza sportiva) Fvg, Sergio Sidari e il professor Ruud Vermeij, psicoterapeuta, autore di libri e primo allenatore con un titolo di dottorato nel ballo da sala, il primo caso nella storia del mondo della danza e infine il friulano, oggi americano d’adozione, Francesco Flumiani, già controfigura di Richard Gere nel film “Shall we dace” e insegnante di ballo per la protagonista femminile del fil, Jennifer Lopez.

Il training Camp

Dal 24 luglio al 6 agosto un centinaio di ballerini amatori e professionisti provenienti da tutto il mondo prenderanno parte al training camp di Giordano e Catia Vanone nella sede della Palestra Corpo a Pradamano. Saranno due settimane del cosiddetto riassettamento sportivo, dove i ballerini vengono seguiti nell’alimentazione, nel riposo con l’obiettivo di ritrovare la massima forma fisica e mentale prima di affrontare una competizione. La prima parte del training camp sarà dedicata ai professionisti dei balli latino americani, mentre la seconda parte sarà dedicata al ballo standard. I partecipanti sono tutti detentori di titoli dai giovanissimi under 18 fino ai 35 anni. Il camp sarà anche un periodo di ritiro per il campione polacco di ballo standard, terzo tra i professionisti al mondo e della  campionessa paralimpica laura Del Sere.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • La White Run torna a Cividale a giugno per due giorni di sport e divertimento

    • dal 21 al 22 giugno 2019
    • diverse location
  • Green Volley di Faedis, appuntamento dal 15 al 23 giugno 2019

    • Gratis
    • dal 15 al 23 giugno 2019
    • Campi sportivi
  • Campionati Europei di Calcio Uefa Euro U21, tutti gli eventi in programma

    • Gratis
    • dal 15 al 30 giugno 2019
    • diverse location

I più visti

  • Largo dei Pecile accoglie un maestro del gelato: l'inaugurazione

    • solo domani
    • 15 giugno 2019
  • I“Maestri” in mostra a Illegio 

    • dal 12 maggio al 6 ottobre 2019
  • Udinestate 2019, il programma completo di tutti gli eventi

    • dal 7 giugno al 15 settembre 2019
  • Aria di Festa 2019, il programma e tutti gli eventi della storica manifestazione di San Daniele

    • Gratis
    • dal 21 al 24 giugno 2019
Torna su
UdineToday è in caricamento