Il Far East Film Festival è pronto a invadere Udine per la 21esima volta

Presentato oggi, il festival del cinema popolare asiatico si svolgerà dal 26 aprile al 4 maggio

E la 21ª volta che il più grande festival di cinema popolare asiatico d'Europa si prepara a riempire Udine con i suoi colori e la sua energia. Il Far East Film Festival si aprirà venerdì 26 aprile con un'anteprima mondiale simbolo del presente: cinque anni fa il naufragio del traghetto Sewol ha segnato un “prima” e un “dopo” nella storia della Corea del Sud. Ora il potentissimo Birthday riannoda coraggiosamente i fili: racconta il dolore di due genitori che hanno perso il figlio e di una nazione che ne ha persi più di 300. Racconta l’oggi che, nonostante tutto, diventa domani. Sempre.

Tra Udine e l'Asia

Con Birthday, prodotto da Lee Chang-dong (Poetry, Burning) e diretto dalla giovane Lee Jong-un, il FEFF rende omaggio a quell’enorme ferita (umana, politica, sociale) così difficile da cicatrizzare: lo aveva già fatto nel 2014, dedicando la 16ª edizione alle vittime del Sewol, e lo fa, appunto, anche adesso, nel segno del fortissimo legame tra Udine e l’Asia.

I numeri della 21esima edizione

Sono 76 titoli in programma (51 in concorso) provenienti da 12 paesi, una retrospettiva, una monografia, unomaggio al nuovo cinema indipendente coreano, 2 “strane coppie”, un restauro in anteprima mondiale e più di 100 eventi tematici organizzati nel cuore di Udine: ecco, al di là dei luoghi comuni e delle semplificazioni giornalistiche, la Via della Seta di cui abbiamo parlato all’inizio. Ecco l’immane itinerario di cui il FEFF, sotto il profilo artistico e culturale, è il maggiore avamposto europeo. Una vera e propria “isola del cinema” dove il cinema non viene soltanto celebrato – 3 anteprime mondiali, 12 internazionali, 18 europee – ma viene anche declinato al futuro: quest’anno sono 15 i progetti scelti per Focus Asia, il market del Festival, e 10 per Ties That Bind, il workshop internazionale Asia/Europa.

Il cinema prodotto

Oltre 200 i professionisti del settore attesi a Udine, da 36 paesi, e c’è un’importante novità da evidenziare: il CoProduction Day, fissato per il 1° maggio. Un grande tavolo di lavoro che radunerà filmmaker e produttori, europei e asiatici, per analizzare e sviluppare l’accordo co-produttivo Italia/Cina del 2018.

Alcuni titoli

Film che parlano la lingua dell’attualità, spesso direttamente della cronaca, a iniziare dal racconto collettivo Ten Years (dopo Hong Kong, l’asse narrativo si sposta in Giappone e in Thailandia) e dalle 14 opere prime incluse nella line-up  che concorrono per il Gelso Bianco. Film che, a volte, indagano lo stesso tema da angolazioni completamente diverse, come le tre stupende ballate senili Only The Cat Knows di Syoutarou Kobayasi, Romang di Lee Chang-Geun, Heaven’s Waiting di Dan Villegas.

Il Gelso d'Oro

Anthony Wong sarà il super ospite della ventunesima edizione del Far East Film Festival! Già presente nel 1999 (FEFF 1!), per presentare Beast Cops di Gordon Chan e Dante Lam, ritornerà dunque a Udine per ritirare il Gelso d’Oro alla Carriera il 3 maggio, affiancando nella hall of fame i nomi di altri giganti orientali fra cui Jackie Chan, Joe Hisaishi, Feng Xiaogang e Brigitte Lin. Un’occasione preziosissima per vedere – o rivedere – da vicino Mr. Wong, ovviamente, e per applaudire due film che ne raccontano simbolicamente la storia: My Name Ain't Suzie di Angie Chan, l’ormai lontano titolo d’esordio (1985), e il magnifico Still Human di Oliver Siu Kuen Chan, pluricandidato agli imminenti Hong Kong Film Awards.

Gli eventi

I Far East Events sono ormai una realtà consolidata e riconosciuta, non solo un semplice spin-off del FEFF ma un vero e proprio festival nel festival che, attraverso degustazioni, workshop, esibizioni, concerti e molto altro, permette di vivere e respirare la cultura asiatica a 360 gradi proprio nel cuore di Udine. Piazza San Giacomo sarà infatti la location principale di oltre 100 eventi tematici e ospiterà dal 25 aprile al 4 maggio il FEFF Market, unendo bancarelle a tema asiatico con le migliori creazioni dei designer del territorio. Naturalmente non mancherà l’attesissimo Far East Cosplay Contest che quest’anno raggiunge il prestigioso traguardo della decima edizione e che, pioggia permettendo, colorerà Piazza San Giacomo il primo maggio. Al vincitore un volo per il Giappone offerto da Turismo85, un gettone da spendere nell’agenzia viaggi Anni Verdi e un’infinità di gadget e oggetti da collezione offerti, tra gli altri, da The King of Games. Novità assoluta di quest’anno è il concorso fotografico legato al contest e aperto a tutti. Dopo il successo delle passate edizioni tornano anche le FEFF Nights con due appuntamenti imperdibili. L’ormai celebre Pink Night si svolgerà venerdì 3 maggio a Palazzo Kechler. Il 30 aprile sarà invece il giorno della Far East Swing Night che vedrà protagonisti i The Hot Teapots per una festa all’insegna dello swing in Piazza San Giacomo. La serata continuerà al Padiglione 9 dove si esibirà la dj giapponese Hito, artista di musica techno-elettronica trapiantata a Berlino.

Info

È possibile assistere alle proiezioni acquistando il biglietto oppure accreditandosi. L’accredito è consigliato a tutti coloro che hanno un interesse professionale o culturale per il cinema asiatico e desiderano assistere al maggior numero di proiezioni possibile a un prezzo vantaggioso. Le proiezioni cominciano alle ore 9.00 per concludersi a notte inoltrata. Il programma prevede infatti due proiezioni al mattino, due al pomeriggio e due o tre film in chiusura di giornata, la sera. L’ingresso è vietato ai minori di 18 anni, in quanto i film non sono sottoposti al visto censura italiano. Per il calendario completo di film ed eventi visitare il sito www.fareastfilm.com

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento