Intervistare la città: esperimenti di ricerca antropologica

Ciclo di visite guidate al museo etnografico del Friuli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Cinque incontri per guardare la realtà che ti circonda, attraverso la ripresa video. Basta uno smartphone per poter catturare immagini e suoni, ma insieme impareremo a usare questo potenziale tecnologico per brevi interviste secondo le regole della ricerca antropologica.

Luoghi e persone della tua città saranno al centro di questo laboratorio estivo, che si terrà il 18, 20, 25, 27 giugno e il 2 luglio al Museo Etnografico del Friuli (in via Grazzano 1 a Udine) dalle 16.30 alle 18.30.

Il corso, rivolto ai ragazzi delle Scuole Secondarie di II grado, è gratuito ma è necessaria la prenotazione. Sarà guidato dalle antropologhe Chiara Lenarduzzi e Marta Pascolini e verrà rilasciato attestato di frequenza per credito formativo scolastico.

Il laboratorio « Intervistare la città » è un'esperienza formativa rivolta ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado. Non è un corso sulla tecnica di ripresa e montaggio video ma il suo scopo è quello di imparare a guardare la realtà circostante, quella di una città come Udine per esempio, scegliendo un tema e usando il mezzo dell'intervista audio-visiva per attraversarlo. Tramite le risorse dell'antropologia e della storia orale impareremo che cosa sia un'intervista qualitativa e come prepararla, come trovare informatori e mediatori, quale approccio scegliere a seconda degli obiettivi che ci si è prefissati. La ricerca del tema da indagare, vista l'impostazione laboratoriale, sarà condiviso con i partecipanti, che saranno poi invitati a mettere in pratica i suggerimenti emersi, usando le tecnologie a loro disposizione. Analisi teorica ed esercitazione pratica saranno quindi strettamente legate.

Programma di massima:

18 giugno: Introduzione all'antropologia e alla storia orale. Analisi di stralci di documentari e video-interviste per definire quali siano le caratteristiche di un'intervista qualitativa e quali vantaggi possa portare ad un lavoro di ricerca.

20 giugno: Individuazione partecipata di un tema di ricerca. Lavoro di individuazione di possibili filoni tematici e le modalità di accesso agli informatori (come trovo la persona giusta, il ruolo dei mediatori, rapporto tra ricercatore e informatore).

25 giugno: Discussione sulla scelta degli informatori e loro primo ritratto. Impostazione del lavoro di intervista.

27 giugno: Esercitazione pratica.

2 luglio: Discussione dei risultati ed elementi di montaggio. La fruibilità dei documenti e la resa del patrimonio immateriale nel museo.

Per informazioni e prenotazioni:

Segreteria Servizio Didattico

Telefono 0432 414749, fax 0432/414745

didatticamusei@comune.udine.it

www.didatticamuseiudine.it

Museo Etnografico del Friuli: 0432 271920

Torna su
UdineToday è in caricamento