Il commissario Montalbano in Friuli per la prima puntata della nuova serie

Lunedì 11 febbraio al via la nuova avventura per Luca Zingaretti. L'attore sarà impegnato nella cittadina immaginaria di Bellosguardo, tra Venzone e Cividale

Luca Zingaretti

La nuova serie del commissario Montalbano esordirà con l'episodio girato in parte lo scorso mese di aprile in Friuli. Luca Zingaretti si sposterà tra Venzone e Cividale, nella cittadina immaginaria di Bellosguardo, per l'episodio "L'altro capo del filo", tratto dal romanzo scritto da Andrea Camilleri nel 2016. Dalle anticipazioni avute si potranno vedere le mura di Venzone e alcuni luoghi tipici di Cividale, come il fiume Natisone e il Ponte del diavolo . 

Il riassunto delle puntate precedenti

La dodicesima stagione si era conclusa con i preparativi del matrimonio tra il commissario e la compagna Livia. Il pubblico adesso attende soltanto il momento in cui le tanto auspicate nozze verranno celebrate. Ma non mancheranno contrattempi.

Zingaretti a Venzone con l'allora sindaco Fabio Di Bernardo

montalbano-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio "friulano"

Salvo Montalbano si trova in Friuli per volere di Livia, che lo ha invitato alla festa per il rinnovo della promessa di matrimonio di due suoi amici. Una cerimonia che fa riflettere il commissario anche sulle sue imminenti nozze con la compagna.Nel frattempo, però, dalla Sicilia arriva un nuovo caso per Montalbano: l’omicidio di Elena, una sarta molto apprezzata per i suoi modi cordiali. La sua morte viene collegata ai numerosi sbarchi di migranti in corso a Vigata, la cittadina dove lavora e vive il commissario. Tutto il commissariato è impegnato in turni notturni per permettere ai migranti di sbarcare ordinatamente e in sicurezza. Lo stesso Montalbano, in alcune scene, salirà a bordo delle imbarcazioni che portano i migranti sulle coste siciliane. L’episodio rappresenta anche un omaggio all’attore Marcello Perracchio, morto nel luglio 2017 a 79 anni. Nella fiction, Perracchio interpretava il dottor Pasquano, il medico legale che tante volte ha affiancato Montalbano nelle indagini. Nel corso della puntata, Montalbano si recherà nella casa di Pasquano e seguirà il corteo funebre per il medico fino al cimitero monumentale di Scicli, dove il dottore verrà seppellito.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

Torna su
UdineToday è in caricamento