A San Giorgio di Nogaro la Clown Run 2019 - Memorial Stefano Piasentier

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    San Giorgio di Nogaro
  • Quando
    Dal 01/06/2019 al 01/06/2019
    19:30
  • Prezzo
    €10,00 - gratuito per i bambini fino ai 10 anni
  • Altre Informazioni
    Sito web
    clownrun.it
    Evento per bambini

In occasione di ItinerAnnia 2019, il paese di San Giorgio di Nogaro ospiterà anche la Clown Run - Memorial Stefano Piasentier, una passeggiata solidale non competitiva ideata dalla FNC - Federazione Nazionale Clown Dottori. Quest'anno, la corsa è dedicata e intitolata a Stefano Piasentier, un volontario Clown Dottore del Gruppo Azione Umanitaria (G.A.U.) di Trieste che purtroppo è venuto a mancare prematuramente nei primi mesi del 2019.

L'iniziativa

Il ricavato della corsa solidale verrà devoluto alla ricerca. La corsa/passeggiata è adatta a tutti, e non importa se si cammina oppure si corre. Importante però è l'abbigliamento: tutti sono invitati a vestirsi in modo eccentrico, con magliette e accessori strani e divertenti, ma anche occhiali, parrucche e calzini colorati.

Le regole

Ci sono tre semplici regole da seguire per poter partecipare: 

  • indossa la maglietta della “Clown Run” e gli oggetti più strani, colorati e pazzi che hai
  • corri o cammina con il tuo sorriso più smagliante
  • metti il naso clown all’arrivo e scatena la tua voglia di divertimento con tutti gli altri partecipanti.

Le iscrizioni

Le iscrizioni alla corsa si possono fare online sul sito https://www.clownrun.it/prodotto/maglia-ufficiale/, oppure direttamente a San Giorgio di Nogaro al banchetto GAU (già da venerdì 31 maggio). La corsa partirà da piazza del Foro alle 19:30 e il percorso si snoderà all'interno del paese. L'arrivo è previsto in piazza del Grano.

L'associazione

La Federazione Nazionale Clowndottori (FNC), è un’associazione di Promozione Sociale (No-Profit), costituita in data 12 dicembre 2005, con sede a Cesena (FC). Riunisce 15 organizzazioni no profit di clown-terapia che da anni operano in strutture sociosanitarie e ospedaliere su tutto il territorio italiano. La FNC si propone come punto di riferimento sia per le istituzioni, sia per chi vuole prestare un servizio di sostegno e aiuto a persone in difficoltà, con professionalità e competenza, attraverso l’arte del clowning in contesti di cura.

Attualmente, in Italia, non esiste nessun riconoscimento formale (legislativo, formativo) in merito alla figura del clown nel contesto socio-sanitario. La Federazione Nazionale Clowndottori nasce, quindi, dall’esigenza di fare chiarezza sulle modalità di intervento del clown dottore, offrendo una formazione adeguata e un codice deontologico strettamente connesso alla linea organizzativa sanitaria. Le organizzazioni che si affiancano a FNC hanno l’opportunità di formare i propri operatori in maniera adeguata, affinché siano preparati in maniera esaustiva per interagire in un ambiente peculiare come quello socio sanitario.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Natale a Udine 2019, tutti gli eventi in programma

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Udine
  • Natale e Capodanno a Lignano Sabbiadoro: gli eventi 2019

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Natale a Tarcento 2019, il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 28 dicembre 2019

I più visti

  • Natale a Udine 2019, tutti gli eventi in programma

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Udine
  • Pattinaggio su ghiaccio, apre la prima pista in città

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Parco Terminal Nord
  • Natale e Capodanno a Lignano Sabbiadoro: gli eventi 2019

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Come diventare autisti soccorritori in ambulanza

    • dal 7 novembre al 13 dicembre 2019
    • udine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento