Lavariano: l'autodromo presentato ai cittadini del Comune

Venerdì 27 il progetto - che ha fatto molto discutere recentemente - verrà esposto alle scuole medie di Mortegliano

In vista dello svolgimento del referendum consultivo, previsto per il 15 marzo, la società promotrice del progetto autodromo pro.Mo Mortegliano invita la cittadinanza alla presentazione ufficiale del progetto della struttura, che dovrebbe sorgere all'interno del Parco turistico-sportivo di Lavariano. L'appuntamento è per venerdì 27 febbraio alle 20.30, alla palestra comunale delle scuole medie di Mortegliano.

L'obiettivo dell’incontro è quello di presentare il progetto in maniera completa e trasparente, dal punto di vista tecnico e di fattibilità, con il supporto di un gruppo di esperti, che ne esporranno tutti i risvolti, analizzando la situazione attuale e quella che si presenterebbe in seguito alla realizzazione della struttura.

All’appuntamento, infatti, interverranno l’architetto Luciano Snidar, progettista per conto della Pro.Mo Mortegliano, e i suoi collaboratori, che analizzeranno l’impatto del progetto sul territorio a 360°, lo stato di fatto e lo sviluppo futuro dell’area interessata, l’impatto sul piano del traffico. Durante la serata verranno proiettati dei video esplicativi a supporto del progetto e al termine delle presentazioni verrà dato spazio alla discussione, in modo da poter rispondere a tutte le domande dei cittadini.

Questo incontro rientra pienamente nello spirito che ha contraddistinto il progetto fin dall’inizio: il rispetto della cultura del luogo e della salvaguardia del territorio circostante. Ci auguriamo, inoltre, che questa serata possa dare vita ad un confronto aperto e trasparente con tutta la cittadinanza, con lo scopo di dare risposta in maniera esaustiva a tutti i quesiti ancora aperti – commenta Luca Commessatti, Presidente della Pro.Mo Mortegliano – Ricordiamo, inoltre, che il progetto diventerà ufficiale non appena verrà approvata la variante al piano del traffico, in conseguenza all’esito del referendum del 15 marzo. – conclude Commessatti.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Box doccia: tutti i rimedi e le soluzioni per pulirlo

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Sesso nudi in strada davanti a tutti in pieno giorno a Lignano, denunciati due giovani

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento