Aperte le iscrizioni per partecipare al Mercatino Internazionale della Bontà 2020

La 17esima edizione dell'iniziativa benefica si svolgerà domenica 15 marzo 2020 al centro commerciale Città Fiera e coinvolgerà le scuole dal Friuli, dall’Austria, dalla Slovenia e dalla Croazia a sostegno di Operation Smile Italia onlus

Aperte ufficialmente le iscrizioni per partecipare all'edizione 2020 del Mercatino Internazionale della Bontà, in programma al centro commerciale di Martignacco per domenica 15 marzo prossimo.

Il progetto

L'iniziativa benefica coinvolgerà anche quest'anno bambini e ragazzi delle scuole del Friuli, dell'Austria, della Croazia e della Slovenia, che per un giorno vestiranno i panni di imprenditori etici a sostegno di Fondazione Operation Smile Italia Onlus.

Come iscriversi

Per partecipare al mercatino basta inviare la scheda di adesione presente sul sito www.mercatinodellabonta.eu alla segreteria organizzativa via fax al numero 0432 544407 o via mail all’indirizzo segreteria.mercatino@cittafiera.it

La giornata

L'evento sarà un occasione per far incontrare i ragazzi di diverse nazionalità al fine di trasmettere l’importanza del valore del rapporto tra etica ed economia e unire aspetti ludici ed educativi. Per una domenica, il centro commerciale di Martignacco si trasformerà, quindi, in una grande piazza animata da giovani studenti intenti a vendere piccoli oggetti realizzati a mano o giocattoli. I giovani protagonisti suddivideranno poi il profitto raccolto con le vendite tenendo per sé il 70 per cento dei proventi e devolvendo il 30 per cento alla Fondazione Operation Smile Italia Onlus, così come la cifra simbolica di 10 euro necessari per affittare lo spazio espositivo e di vendita.

L'associazione

La Fondazione Operation Smile Italia Onlus, nata nel 2000, fa parte di un'organizzazione internazionale formata da medici, infermieri e altri operatori sanitari volontari provenienti da oltre 80 Paesi. Il loro scopo è quello di curare gratuitamente persone nate con malformazioni al volto, come la labiopalatoschisi. Operation Smile rende accessibili le cure chirurgiche nei Paesi in cui c’è più bisogno attraverso partnership pubblico-privato, forma il personale sanitario locale e dona attrezzature mediche e ospedaliere per curare chiunque sia nato con una malformazione al volto. La Fondazione è attiva in Italia con i progetti medici: Smile House - Centri di diagnosi, cura, formazione e ricerca attivi a Milano, Roma e Vicenza - Un Mare di Sorrisi, in collaborazione con la Marina Militare, e World Care Program.

Il successo

Il Mercatino si ripropone di ripetere il successo della passata edizione, durante la quale sono stati raccolti 3.282,94 euro a favore di Operation Smile e, grazie a essi, è stato possibile ridare 18 sorrisi a bambini meno fortunati. Inoltre, novità di quest'anno, la giornata sarà arricchita dalle esibizioni degli "Ambasciatori Junior", curate dai ragazzi delle scuole. Tutti i partecipanti saranno chiamati a indossare i panni di “ambasciatori” della propria terra natia, svelandone l’identità e l’ospitalità attraverso balli, canti popolari, proverbi e rappresentazioni teatrali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento