Al via la 97esima stagione di concerti Amici della Musica di Udine

La stagione di concerti organizzata dagli Amici della Musica di Udine arriva quest'anno a 97 edizioni, e come ogni anno propone diversi artisti per la maggior parte ospitati al Teatro Palamostre.

La nuova stagione

"Grande musica, grandi interpreti" vede il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Fvg, della Fondazione Friuli e del Comune di Udine, con il patrocinio di Osce e Ambasciata di Spagna e il sostegno della Banca di Udine Credito Cooperativo. La campagna abbonamenti parte dal 9 ottobre, e gli abbonamenti possono essere acquistati tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle 17.30 alle 19.30 al box office del Teatro Palamostre, o al concerto di apertura a partire dalle ore 18:00. I biglietti per i singoli concerti si possono acquistare anche (fino a esaurimento dei posti) 20 muniti prima del concerto.

I concerti

Si inizia mercoledì 7 novembre con Bruno Canino, artista che salirà sul palco con gli archi del Quartetto Mantegna e proporrà musiche di Borodin e Schostakovitch. Secondo appuntamento giovedì 29 novembre con il violinista Franco Mezzena accompagnato al pianoforte da Stefano Giavazzi su musiche di Beethoven, Bloch e Ravel.

Mercoledì 12 dicembre invece ospite a Udine Jorg Demus con un omaggio ad Arturo Benedetti Michelengeli. Il pianista austriaco utilizzerà due strumenti: uno Steinway e uno strumento storico degli Amici della Musica.

Martedì 15 gennaio sul palco la Compagnia Flamenco Nuevo di Dario Carbonelli e la diva Cristina Benitez, mentre martedì 29 gennaio il duo violoncello e pianoforte formato da Romain Garioud e Laurent Wagschal in musiche di Schumann, Mendelssohn e Magnard.

Lunedì 11 febbraio (a Palazzo Mantica) appuntamento con il repertorio barocco. Ospiti Maddalena Del Gobbo alla viola da gamba e Alberto Busettini al clavicembalo in Bach, Marais e Forqueray. Giovedì 21 febbraio musica da camera classica con Mozart, Beethoven e Brahms nella rilettura del Trio Amitié.

Lunedì 11 marzo ritorna Philippe Entremont al pianoforte, accompagnato dal Quartetto Prazak per un concerto in  collaborazione con ERT. Il 20 dello stesso mese il Teatro Palamostre ospiterà l’Orchestra Filarmonia Veneta guidata da Giancarlo De Lorenzo (violino solista Aiman Mussakhajayeva) con il consueto omaggio a Respighi nel 95° anniversario della prima mondiale de “Il Tramonto”, diretta dall’autore stesso a Udine nel marzo 1924.

Ultimo concerto in programma martedì 16 aprile con le magie pianistiche di Tchaicovsky e Albéniz interpretate da Roberto Cappello.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Al via la sesta stagione del Salotto Musicale Fvg: il primo concerto

    • 22 novembre 2019

I più visti

  • Natale e Capodanno a Lignano Sabbiadoro: gli eventi 2019

    • Gratis
    • dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Fums, profums, salums e formadi - Sapori e formaggi di montagna a Sutrio

    • Gratis
    • 1 dicembre 2019
  • Come diventare autisti soccorritori in ambulanza

    • dal 7 novembre al 13 dicembre 2019
    • udine
  • "Laguna in Tecja 2019": le crociere enogastronomiche tra Grado e Marano

    • dal 26 ottobre al 15 dicembre 2019
    • Grado e Marano Lagunare
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    UdineToday è in caricamento