Snaidero, c'è l'accordo per chiedere altri 6 mesi di cassa integrazione

Trovata l'intesa tra società, rappresentanze sindacali e Regione

Ancora cassa integrazione straordinaria alla Snaidero. Siglato ieri a Udine un accordo tra Regione - rappresentata dall'assessore a Lavoro e Formazione Alessia Rosolen - Snaidero Spa, la Rsu e i rappresentanti sindacali di Fillea- Cgil, Filca-Cisl, Feneal-Uil. Presente anche Unindustria Pordenone. La sottoscrizione impegna le parti a condividere un percorso di politiche attive del lavoro propedeutico a richiedere al ministero del Lavoro la convocazione per attivare la proroga per altri sei mesi della Cassa integrazione straordinaria in scadenza il prossimo 16 giugno.

Le reazioni

La Regione ha sottolineato che l'accordo implica un comune impegno di responsabilità fra tutte le parti mirato alla salvaguardia del tessuto industriale del Friuli Venezia Giulia e dei livelli occupazionali all'interno dei siti produttivi presenti sul territorio. Le parti sociali hanno confermato l'apprezzamento per la disponibilità dimostrata dall'Amministrazione regionale, ribadendo la condivisione per il percorso delineato dall'accordo e il comune impegno per attuarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre a Taylor c'è di più! Il piccolo esercito di influencer made in Friuli

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

Torna su
UdineToday è in caricamento