Sereni Orizzonti continua a crescere: acquisite 5 nuove strutture

La Spa friulana chiude operazioni per 50 milioni di euro e consolida la sua presenza con 68 residenze per anziani sul territorio nazionale

LA residenza in costruzione a Pasian di Prato

Continua il rilevante sviluppo di Sereni Orizzonti Spa, la società friulana che costruisce e gestisce residenze sanitarie per anziani in Italia. Nei primi quattro mesi dell’anno sono state acquisite 5 nuove strutture funzionanti e nel contempo sono stati avviati cantieri per la costruzione di 4 nuove residenze.

Quanto alle prime si tratta di “Aurora Hospital”, RSA della capienza complessiva di 80 posti letto a Colleferro, comune della città metropolitana di Roma. In Piemonte sono state acquisite residenze sanitarie per anziani non autosufficienti: “Residence Le Magnolie” a Settimo Vittone e “Casa Michelangelo” a Frossasco, a pochi chilometri da Torino, rispettivamente di 75 e 44 posti letto. In provincia di Savona, a Calice Ligure, è stata acquisita “Villa Alfieri”, una residenza protetta con 42 posti letto mentre a Pianoro, nella città metropolitana di Bologna “Valleverde” una RSA di 60 posti.

Quanto all’attività di costruzione, quattro nuove RSA, i cui cantieri sono stati avviati nel primo quadrimestre di quest’anno, diventeranno operative nel 2018. Si tratta di quelle in realizzazione a San Mauro Torinese (120 posti letto) in Piemonte, a Marcon (120 posti letto) in provincia di Venezia, a Rodano (MI) (90 posti letto) in Lombardia e a Macomer (NU) (40 posti letto) in Sardegna. Quest’anno peraltro sono in ultimazione i cantieri avviati l’anno scorso la cui consegna è prevista tra luglio e settembre. Questo a Torre di Mosto (VE), Piacenza e in Friuli a Pasian di Prato.  L’investimento complessivo è pari a 50 milioni di euro ed incrementa il numero di posti letto di circa 800 unità.

“La continua crescita dell’aspettativa di vita media e il numero di posti letto tutto sommato basso rispetto ad altri paesi europei – spiega Massimo Blasoni, fondatore e azionista di riferimento del gruppo - favoriscono l’attuale importante sviluppo che, in tre anni, ci ha consentito di raddoppiare le dimensioni dell’azienda. La sfida – continua Blasoni - è quella di continuare a sviluppare migliorando, nel contempo, la qualità delle nuove costruzioni. Domotica e innovazione possono molto, anche per la qualità di vita degli anziani”.

Con queste acquisizioni Sereni Orizzonti si conferma il terzo gruppo italiano nel suo settore con 68 residenze attive sul territorio nazionale, 4500 posti letto, 2300 dipendenti ed un piano di investimenti già approvato da 120 milioni di euro nel quinquennio 2017-2021.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Addio buche, da inizio giugno via Grazzano si rifà il look

  • Cronaca

    Il "Gallo" in terapia intensiva a Udine, niente concerto di Vasco per lui

  • Politica

    Prime scintille tra le liste di opposizione, Cittadini vs Pd: «Sacrificato il pluralismo»

  • Cronaca

    Nell'elettrodotto che sorvola Ragogna spuntano due tralicci dorati

I più letti della settimana

  • Tragedia sfiorata sulla A4: corriera fuori strada, 26 feriti

  • Incidente mortale, perde la vita un cinquantenne in scooter

  • Tamponamento sulla A4 tra mezzi pesanti: morto il veneto Alberto Frison

  • In auto con il finestrino aperto, rapinato di 9200 euro

  • Giunta Fedriga, tutti i nomi degli assessori del presidente

  • Incidente sulla Pontebbana: morto un anziano, ferita la moglie

Torna su
UdineToday è in caricamento