La friulana Sereni Orizzonti punta a 7000 posti letto entro il 2020

Inaugurate due nuove RSA in Emilia e Veneto. In consegna per febbraio altre due strutture

Qui la nuova RSA Piacenza. In basso quella di Torre di Mosto

Dopo il recente taglio del nastro a Pasian di Prato, il Gruppo Sereni Orizzonti inaugura due nuove RSA a Torre di Mosto (VE) e a Piacenza. Rispettivamente 90 posti letto per non autosufficienti la prima e 80 la seconda. Due importanti realizzazioni a cui si somma l’imminente conclusione dei lavori a San Mauro Torinese, una RSA da 120 posti letto alle porte del capoluogo piemontese, e di 90 posti letto realizzati a Fiesco, in provincia di Cremona. La conclusione dei lavori è prevista per febbraio. Tutte le strutture sono state realizzate puntando alla massima qualità per l’anziano, anche attraverso ampi spazi verdi, e al massimo utilizzo della domotica. L’azienda friulana, soprattutto attraverso le partecipate Sereni Orizzonti e Lifecare, ha in corso investimenti nel triennio per 150 milioni di euro.

Crescono molto rapidamente dunque i posti letto del Gruppo che già opera sul territorio nazionale con 4500 posti letto e 2500 lavoratori. “Puntiamo a raggiungere i 7000 posti letto entro il 2020”, spiega l’azionista di maggioranza Massimo Blasoni. Un risultato plausibile alla luce della crescita degli ultimi anni. I dati del 2017 indicano già un fatturato di gruppo da oltre 120 milioni e utili netti approssimativamente pari a 10 milioni. Una crescita rispetto al 2016 del 25% che rappresenta ormai uno standard consolidato da oltre cinque anni e che fa ben sperare per un 2018 con analoga crescita. “Lo sviluppo in questo settore – continua Blasoni – si traduce per fortuna in aumento dell’occupazione soprattutto femminile: assistere è un mestiere difficile ma che regala grandi soddisfazioni.”

Sereni Orizzonti è oggi il terzo operatore nazionale nella costruzione e gestione di residenze per anziani e anche uno dei più dinamici e in crescita in un settore che necessita di una rapida espansione. Il numero dei posti letto nelle residenze per anziani in Italia è infatti nettamente più esiguo di quelli presenti nei Paesi del Nord Europa quantunque l’aspettativa di vita media nel nostro Paese sia la più alta del continente. Secondo i dati OCSE, ogni 1000 abitanti over 65 in Germania sono disponibili 53.1 posti letto contro i 18.9 nel nostro Paese.

RSA Torre di Mosto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento