Segno positivo per la Modulblok di Amaro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Cresce l’occupazione alla Modulblok di Amaro, azienda leader nella progettazione e realizzazione di sistemi di immagazzinaggio e logistica evoluta, superando di netto quelle che sono le medie regionali e nazionali. In questi primi mesi del 2018, infatti, le risorse della azienda che ha il suo centro direzionale a Pagnacco, sono aumentate del 6,6%, portando in azienda operatori qualificati giovani e preparati. L’azienda friulana, in funzione della crescita della produzione a fronte dell'incremento degli ordini sta progettando un ampliamento della superficie dello stabilimento di Amaro nella quale si concentra l’attività produttiva.

A completamento dei lavori, che avranno inizio entro la primavera, gli spazi operativi supereranno i 22mila metri quadrati dando occupazione a oltre 160 addetti. Fra questi occorre sottolineare la presenza di un nutrito team di ingegneri e tecnici, anche questo in costante aumento che, a oggi, conta 16 risorse. La crescita occupazionale di Modulblok è sostenuta dalla crescita economica che ha visto delle performance molto interessanti nel 2017, e segna una crescita del 70% nell’export con un +56% di crescita del portafoglio ordini rispetto all’anno precedente.

Torna su
UdineToday è in caricamento