Il Palmanova Outlet Village chiude il 2016 con 2 milioni e mezzo di visitatori

Crescono affluenza (12%) e fatturato (+10%). I lavoratori impiegati sono 563, la maggior parte ha un contratto a tempo indeterminato. In programma la realizzazione di un nuovo parco giochi

Il Palmanova Outlet Village chiude il 2016 con un totale di 2 milioni e mezzo di visitatori, attratti dall’offerta variegata di oltre 90 negozi di marca. Dati importanti, che confermano il trend di crescita dell’outlet friulano e la sua forte internazionalità: il bacino d’utenza, infatti, è composto quasi per il 40% da stranieri, provenienti in buona parte da Croazia, Slovenia, Serbia e Austria. In aumento anche visitatori provenienti dalla Germania, Russia, Montenegro. Crescono il fatturato (+10% vs 2015) e l’affluenza (+12%), con un altissimo tasso di conversione acquirenti-visitatori. 

L’offerta commerciale del Palmanova Outlet, che si configura come una delle principali realtà economiche dell’area su cui opera, è uno dei maggiori punti di forza. Interessanti i dati relativi alla struttura e al suo impatto sul territorio. Il Village rappresenta una positiva conferma dal punto di vista occupazionale, con oltre 500 lavoratori impiegati, ai quali si sommano una cinquantina di collaboratori generici (addetti alla vigilanza, alla sorveglianza, all’Infopoint, alle pulizie) e lo staff di direzione, per un totale di oltre 560 dipendenti. Sono rappresentati 99 Comuni: la maggior parte dei dipendenti arriva da Cervignano del Friuli (11,76%), seguito da Palmanova (8,11%), Udine (6,09%), San Giorgio di Nogaro (4,06%), Bagnaria Arsa e Gonars (3,85%).

Dal punto di vista contrattuale, su un totale di 563 dipendenti, il 58,62% ha un contratto a tempo indeterminato, il 31,64% ha un contratto a tempo determinato, il 3,25% ha un apprendistato e il 6,49% ha un contratto di tipo altro (stage, tirocinio, sostituzione maternità, voucher). 

Il Palmanova Outlet Village, che si conferma una delle realtà più dinamiche e attive del territorio, sta dedicando sempre maggiore attenzione anche ai servizi offerti ai visitatori. A tale proposito, entro il mese di febbraio, sarà inaugurata una nuova area giochi (ingresso C - davanti al punto vendita Adidas) a misura di famiglie, nell’ottica di offrire un servizio aggiuntivo alla clientela.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

FORMAZIONE

Per quanto concerne la formazione, il Palmanova Outlet offre un ampio programma di corsi, totalmente gratuiti, dedicati agli operatori. È obiettivo primario della nuova gestione fornire al cliente un servizio efficiente e competente. Durante il 2016 sono stati organizzati corsi di lingua, essenziali considerato il bacino d’utenza particolarmente variegato e la posizione geografica di confine del Friuli Venezia Giulia.  I corsi (lingua inglese, slovena e tedesca) sono stati gestiti dalla scuola Wall Street English di Udine, leader mondiale nel campo della formazione. Sono stati anche organizzati corsi specifici, tenuti da docenti qualificati, che hanno puntato a rafforzare le competenze degli operatori sotto molteplici punti di vista: incentivare la motivazione e le tecniche di relazione con la clientela (Corso di Negoziazione e Comunicazione e Corso di Ciclo della Vendita), migliorare la collocazione e l’inserimento del prodotto nel punto vendita (Corso di Visual Merchandising) e migliorare la coesione all’interno di un team lavorativo (Corso di Team Building). Il corso di Retail Management ha avuto come obiettivo primario la gestione dei conflitti all’interno del punto vendita e la gestione del team lavorativo. 

LE NUOVE APERTURE 

Il 2016 ha visto numerose nuove aperture con l’introduzione di brand posizionanti e di respiro internazionale.  346 Madison è un brand legato allo storico marchio americano Brooks Brothers, caratterizzato da uno stile elegante, tradizionalista e impeccabile, mentre Yes Zee, nato come Essenza, marchio italiano conosciuto nel settore denim, si rivolge a una clientela giovane e attenta alle nuove tendenze. Lo store AnnaRitaN è un punto vendita dedicato a una donna moderna, raffinata e di carattere. General Store, invece, ha ampliato la propria proposta grazie all’inserimento del brand Timberland. Gaudì è un brand dallo stile glamour, giovane e di tendenza, mentre lo store dedicato agli accessori Fedon è sinonimo di cultura dell’eccellenza e di autentico made in Italy. L’8 dicembre è stato inaugurato lo store Gutteridge, dedicato all’abbigliamento maschile, ed è prossimo all’apertura Well Done Burger, una nuova ristorazione con il progetto di hamburgeria gourmet. Nella prima metà del 2017 sono previste nuove ed importanti aperture.

OPERATIONS

Per quanto riguarda gli aspetti più tecnici, nel 2016 sono state apportate diverse migliorie all’interno della struttura, con l’obiettivo di elevare l’immagine del centro. È stata effettuata una tinteggiatura completa delle facciate interne ed esterne degli edifici. Sono stati riqualificati gli arredi urbani, migliorate e potenziate le aree verdi. Merita particolare menzione l’implementazione del servizio Wi-Fi pubblico, completamente gratuito.  Nell’immediato futuro è in programma la realizzazione di una nuovissima Playground, una grande area giochi a misura di famiglia (davanti al punto vendita Adidas) con un concept del tutto innovativo, che sarà visibile dall’autostrada e che sarà inaugurata entro febbraio. Si sta lavorando anche per il potenziamento ulteriore della connessione Internet tramite la realizzazione di un’infrastruttura in fibra ottica.  

AMPLIAMENTO 

È  attualmente al vaglio della proprietà il progetto di ampliamento (9000 metri quadrati e 35 nuovi store), che significherebbe nuovi posti di lavoro, con inevitabili effetti positivi su tutto il territorio

Il rendering del nuovo parco per i bambini

Playground 2_lq-2

TURISMO

Il Palmanova Outlet Village grazie alla sua posizione geografica – sulla A4 Trieste Venezia, uscita Palmanova - si propone come una meta irrinunciabile per coniugare un'esperienza di shopping unica e di qualità con l’enogastronomia e il divertimento. Il 2016 ha visto numeri importanti anche e soprattutto nell’ambito turistico: sono arrivati da febbraio a dicembre (dato al 4/12) ben 750 pullman, per un totale di 49 diversi tour operator, molti dei quali convenzionati. Ad ogni pullman la nuova gestione garantisce benefit per la guida e l’autista e una card per i turisti (la One Day Card), totalmente gratuita e valida 24 ore, che permette di ottenere uno sconto dal 10% in su dal prezzo outlet su una lista di store aderenti.

Il flusso di pullman proviene principalmente da Italia, Slovenia, Croazia, Serbia, Bosnia e Austria. Dal mese di giugno, inoltre, sono stati siglati oltre 800 accordi con diverse strutture ricettive del Fvg, Veneto, Slovenia e Croazia: hotel, B&B, strutture wellness, associazioni e centri sportivi.

Nel 2016, il Palmanova Outlet Village è stato protagonista, assieme agli altri outlet gestiti dal Gruppo Multi, di due vetrine dell’eccellenza per il turismo italiano: La BIT di Milano e il TTG di Rimini, la più importante fiera del settore turistico. Alla fine di ottobre, l’outlet friulano è stata una delle aziende partecipanti alla Borsa Internazionale del Turismo Culturale di Udine mentre, a novembre, il Village ha partecipato al Mapic di Cannes. Il villaggio dello shopping friulano è stato presente anche alla 48esima edizione della Barcolana, la storica regata velica internazionale che si tiene ogni anno nel Golfo di Trieste, con l’obiettivo di entrare in contatto con agenzie di incoming turistico e buyers nazionali e internazionali.  Proseguirà anche nel 2017 la presenza del Palmanova Outlet Village ai principali appuntamenti turistici nazionali ed internazionali (come ad esempio la presenza del Village alla Fiera di Berlino). L’intento che si propone la struttura è proporre pacchetti turistici d’interesse per l’intero Friuli Venezia Giulia, creando sinergie con gli attori di riferimento. Si punta a creare percorsi turistici strutturati ponendo particolare attenzione alle specificità e alle eccellenze regionali. Il Salone Internazionale del Turismo ha rappresentato l’occasione migliore per introdurre l’esperienza unica e distintiva di Land Of Fashion, la collezione di cinque uniche shopping destination che si distribuiscono da nord a sud, lungo tutto il territorio italiano: Palmanova Outlet Village (Friuli), Franciacorta Outlet Village e Mantova Outlet Village (Lombardia), Valdichiana Outlet Village (Toscana) e Puglia Outlet Village (Puglia). Gestiti da Multi Outlet Management Italy (MOMI), filiale italiana del gruppo olandese Multi Mall Management, i cinque Outlet Village ospitano collezioni originali delle stagioni precedenti di marche di moda di fama internazionale e di nicchia, a prezzi ridotti fino al 70%, tutto l’anno. Collocati in regioni note per la loro storia e cultura, gli Outlet Village offrono un mix esperienziale unico di shopping e intrattenimento: 150 mila metri quadrati commerciali, di proprietà del Fondo americano Blackstone, che nel 2015 sono stati scelti da ben 17 milioni di visitatori, per uno shopping di qualità con formula outlet negli oltre 600 punti vendita dei Village. Il Village, per la prima volta, si è presentato con un’offerta strutturata anche alla Bit di Milano, dove sono stati organizzati incontri con tour operator, agenzie di viaggi e organizzatori di visite e gruppi organizzati. Il fine è stato incontrare gli attori nazionali ed esteri del turismo e proporre/presentare un’offerta strutturata. Infine, oltre alla brandizzazione delle spiagge e a numerose partnership con strutture turistiche, il villaggio dello shopping, nell’ottica di stringere alleanze e creare sinergia, collabora con i tour operator proponendo itinerari (Aquileia, Palmanova, Cividale, Castello di Spessa, per esempio) finalizzati a trasferire i visitatori nei territori limitrofi. Di fatto, dunque, l’outlet friulano è una destinazione turistica. L’Infopoint e anche il sito internet stanno diventando un punto turistico importante per informare i visitatori anche in merito alle varie partnership stipulate sul territorio. L’obiettivo è anche quello di potenziare la collaborazione con PromoTurismo Fvg. A questo proposito, dal 18 al 27 novembre, all’Infopoint, è stato possibile acquistare in prevendita e a prezzo agevolato lo skipass stagionale per divertirsi sulle piste di Forni Di Sopra, Sauris, Piancavallo, Sella Nevea, Ravascletto-Zoncolan e Tarvisio. È stata siglata anche una partnership con l'Alinari Image Museum, un museo nuovissimo con sede a Trieste, nei prestigiosi spazi del Bastione Fiorito del Castello di San Giusto. Grazie a questa collaborazione i possessori della Village Card potranno visitare il museo a un prezzo ridotto. La struttura sta continuando a lavorare con i musei del territorio per potenziare il turismo culturale. 

EVENTI 

Durante l’anno sono stati organizzati numerosi eventi. Tra i tanti, nel mese di maggio, in occasione della partenza del Giro d’Italia da Palmanova, l’outlet ha ospitato in esclusiva la mostra evento “Gioia fatica dolore”, un’esposizione fotografica di Fabrizio Delmati, fotografo del Giro d’Italia. L’estate 2016 del Palmanova Outlet Village ha regalato ai visitatori un calendario all’insegna della musica e degli eventi di qualità. Si sono esibiti in concerto Cristiano De Andrè, uno dei più noti e apprezzati cantautori italiani, e Giuliano Palma, eclettico cantautore milanese. Gene Gnocchi si è esibito dal vivo in “Sconcerto Rock Recital”. È stata un successo la “Village Night”, serata all’insegna delle eccellenze del Fvg. Particolarmente apprezzati dal pubblico il concerto dei Tiromancino e la musica live dei dj-set Marco Fullone di Radio Montecarlo, Johnny Deepstar e Nanni Jay. Apprezzato, lo scorso mese di agosto, il “KinderHotels Village”: 11 attrazioni gratuite, tutte certificate e omologate. L’evento è stato realizzato grazie alla partnership con Kinder Hotels e Austria Turismo. Divertimento ma anche solidarietà. Masha e Orso, i due protagonisti della fortunata serie animata per bambini, il 6 novembre sono stati ospiti del Palmanova Outlet Village. In mattinata, i due characters ufficiali hanno visitato il reparto di pediatria dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Dal 12 novembre al 24 dicembre al via gli eventi in occasione delle festività natalizie, tra concerti gospel, degustazioni enogastronomiche, musica e intrattenimenti.  Chiuderà il calendario degli eventi 2016, il 24 dicembre alle ore 16, il concerto di voci bianche VocinVolo - Ritmea. 

PARTNERSHIP

Nel corso del 2016 sono state siglate numerose partnership al fine di creare e rafforzare sinergie con il territorio. Grazie all’accordo tra la cittadella dello shopping friulano e l’Apu Gsa, la massima espressione cestistica della città di Udine, presentando la Village Card (la carta fedeltà che offre alla clientela fidelizzata del Village uno sconto sul prezzo outlet dal 10% nei negozi aderenti) è stato  possibile usufruire di un prezzo ridotto sull’abbonamento della stagione 2016-2017. Merita citare anche l’accordo con la Grotta Gigante, una delle maggiori attrazioni turistiche del Friuli Venezia Giulia. Presentando la Village Card e la One Day card è possibile usufruire di uno sconto pari a 1 euro sul biglietto d’ingresso. Nei mesi scorsi, il Palmanova Outlet ha firmato altre 3 importanti convenzioni: con la Croce Rossa Italiana, sezione di Palmanova, con l’Ordine degli Psicologi del Fvg e con l’Associazione Nazionale Seniores d’Azienda (Anla). Alle associazioni viene messa a disposizione gratuitamente la sala riunioni per incontri, conferenze e iniziative aperte al pubblico. Tra le altre partnership attivate: Dentacoop, l’evento “Donna di Fiori 2016”, Circolo fotografico Palmarino, Palmanova Bike, Castello di Spessa, Ca' Tullio, Kinder Hotels, Touring Club Italia, Alinari Village Museum. Inoltre, proprio per rafforzare il legame con il territorio il Palmanova Outlet Village mette a disposizione il materiale informativo e promozionale dei Comuni di Palmanova, Aquileia, Cervignano, Cividale, Visco e Aiello del Friuli presso il proprio Infopoint e diffonde tramite i propri mezzi di comunicazione (sito internet, pagina Facebook, radio in filodiffusione) le principali attività e attrazioni turistiche del Fvg.

Infine, dal 2016, la nuova gestione ha deciso di mettere a disposizione gratuitamente alle associazioni culturali, sportive e ricreative del territorio la propria sala riunioni (100 posti).

CONCORSI

Nel periodo delle festività natalizie sono partiti due concorsi. Fino a sabato 24 dicembre, il Palmanova Outlet Village e gli altri outlet del Gruppo MOMI (Multi Outlet Management Italy) hanno organizzato il concorso cross outlet “Shoot Your White Christmas”, in collaborazione con due aziende leader nel settore fotografico: Manfrotto e Canon. Al civico 68, dalle 10.30 alle 18.30, i clienti, dopo essersi messi in posa per lo scatto, potranno portare a casa una foto, che sarà stampata in tempo reale. Verranno messi in palio alcune attrezzature e accessori per la fotografia. 

Sabato 17 e domenica 18 Dicembre, inoltre, a 200 clienti del Village (100 al giorno) sarà data la possibilità di ricevere gratuitamente un gioiello personalizzato (con la foto scattata dal fondale - photo booth) grazie alla collaborazione con la startup innovativa JewelPix (sarà presente al Village GianPiero Riva, ingegnere elettronico, uno degli Instagrammer italiani più seguiti (l’unico italiano seguito dalla pop star Rihanna), autore del fortunato libro “Fotografia smartphone - Scatta, elabora, condividi”, edito da Apogeo, e co-fondatore, insieme a Michele Marzotto, orafo e designer veneziano, di JewelPix. Infine, l’outlet per il raggiungimento dei 100.000 Fan nella pagina Facebook (30.000 i nuovi like di pagina in meno di un anno di attività) ha lanciato un nuovo contest dal titolo evocativo: #CentomilaBuoneScuse. Fino a giovedì 12 gennaio 2017, attraverso i post pubblicati sulla Fan Page del Village gli utenti che visitano la Fan Page saranno invitati a partecipare al concorso, registrandosi a un form che sarà creato sul sito del centro (www.palmanovaoutlet.it/it/centomilabuonescuse). Ai clienti sarà richiesto di raccontare la scusa più assurda che hanno utilizzato per “andare a fare shopping”. Al termine del contest saranno estratti 3 vincitori, che riceveranno una gift card del valore di 500 euro. In palio anche una giornata all’outlet per realizzare l’outfit ispirato alla scusa descritta. Saranno supportati nella scelta dei capi dall’esperto di Bon Ton Nicola Santini, attualmente in tv su Italia 1 durante la trasmissione “Cotto e Mangiato” con la rubrica di stile. I vincitori diventeranno protagonisti del video documentario dell’operazione, che sarà successivamente condiviso sui canali social del Village.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale a Lovaria, coinvolte tre vetture

    • Incidenti stradali

      Tragico incidente sulla Ferrata: 2 morti e un ferito gravissimo

    • Cronaca

      Infortunio a 1750 metri, escursionista recuperata dal Soccorso alpino

    • Cronaca

      Sospesa l'attività del centro scommesse di via Morpurgo

    I più letti della settimana

    • Due aziende friulane alla conquista della Grande Mela

    • Mercato immobiliare, torna la crescita forte a Udine

    • Confartigianato-Imprese Udine nel primo trimestre perse 82 imprese

    • Turismo: patto tra Confidi Friuli, Confcommercio e Unicredit per il sostegno alle Pmi

    • Lo Ial di Pordenone si aggiudica il contest "Souvenir Makers"

    • Agromafie, giro d’affari da 22 miliardi

    Torna su
    UdineToday è in caricamento