Servizio Civile Nazionale: cinque posti a disposizione al Comune di Udine

I bandi sono aperti fino al 30 giugno: ecco i requisiti e le informazioni per inoltrare la domanda

Un anno per mettersi a disposizione della comunità e arricchire il proprio curriculum con un'esperienza professionale in un ente pubblico. Anche il Comune di Udine offre quest'anno a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni la possibilità di svolgere il Servizio Civile Nazionale all'interno dell'amministrazione comunale, grazie a due progetti recentemente approvati dalla Regione sulla base dei finanziamenti ministeriali.

I bandi sono aperti fino al 30 giugno per i giovani cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti. Tra i requisiti vengono richiesti inoltre il diploma di scuola media superiore e il possesso della patente B (solo per il progetto “La biblioteca di tutti/La biblioteca per tutti”). Inoltre non può partecipare chi ha già prestato il Servizio Civile Nazionale e coloro i quali hanno in corso rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che nell'anno precedente abbiano contratto rapporti lavorativi di durata superiore ai tre mesi.

Complessivamente saranno impiegati, per un periodo di 12 mesi e per 30 ore settimanali (1.400 ore annuali), 5 volontari, ai quali andrà un assegno mensile di 433,80 euro. Soddisfazione per questo nuovo progetto a favore dei giovani viene espressa dall'assessore all'Innovazione, Gabriele Giacomini, secondo il quale questa iniziativa può essere certamente un'occasione importante per fare un'esperienza a servizio della comunità. Sempre per Giacomini è molto positivo che energie fresche possano portare competenze nuove e aggiornate all’interno dell’amministrazione, seguendo progetti specifici e innovativi per il miglioramento dei servizi e della qualità di vita cittadina.

I progetti:

Particolarmente interessanti i due progetti a cui potranno lavorare i futuri volontari. Tre giovani svilupperanno “La biblioteca di tutti/La biblioteca per tutti”, un piano di interventi destinati a potenziare i servizi della biblioteca civica “V. Joppi” per tutta la comunità e in particolare per i cittadini più svantaggiati (anziani con problemi di autosufficienza, disabili, degenti ospedalieri, detenuti), per le scuole e le zone più periferiche. Grazie al supporto dei volontari la biblioteca proporrà nuovi servizi e iniziative, come i prestiti a domicilio, per le scuole, le case di riposo e la casa circondariale; interventi di alfabetizzazione informatica per le categorie meno formate; nuove collaborazioni con le altre attività della biblioteca. Un percorso che permetterà ai giovani volontari di seguire uno specifico piano formativo sui processi, le funzioni, i servizi, gli strumenti e le attività della struttura bibliotecaria.

Alla gestione sostenibile dell'ambiente e dell'energia sarà dedicato invece “Partecipambiente: cambia clima!”, progetto che impiegherà altri due giovani. Due gli obiettivi principali: creare un sistema di monitoraggio integrato dei principali indicatori ambientali (aria, acqua, rifiuti, consumi energetici, trasporto pubblico) ed elaborare un kit didattico informativo e divulgativo dei concetti di sostenibilità e minor impatto ambientale, efficienza e risparmio energetico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come detto per partecipare sarà necessario presentare domanda entro le 14 del 30 giugno all'ufficio Protocollo del Comune tramite raccomandata, direttamente a mano, oppure con pec all'indirizzo protocollo@pec.comune.udine.it (ma solo da una pec personale, non utilizzando una pec di altri). Una volta selezionati i partecipanti i progetti saranno avviati a decorrere dalla data stabilita dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. I bandi, la modulistica e i riferimenti necessari sono già a disposizione sul sito www.comune.udine.gov.it. Per informazioni ci si può rivolgere alla mail concorsi@comune.udine.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento