L'udinese ErgonGroup cresce e investe nella trasformazione digitale

La società di riferimento nel campo della consulenza e della formazione per le imprese del Nord Est acquisisce la società walk2talk

Il Presidente della Holding, Daniele Della Bianca

La ErgonGruop di Udine conta un volume d'affari di circa otto milioni di euro, 90 dipendenti e centinaia di collaboratori divisi principalmente tra Veneto e Friuli. La Holding, però, continua il suo percorso di crescita nel segno della tecnologia e del digitale con l'acquisizione della società walk2talk di Gradisca d'Isonzo (Gorizia).

L'acquisizione

La società neo-acquisita è specializzata in ambito ICT, partner Microsoft e riferimento in regione e non solo per l’adozione di tecnologie cloud based. “L’operazione per noi ha un doppio valore - dichiara il Presidente della Holding, Daniele Della Bianca - da un lato proseguire nel percorso di contaminazione digitale di tutti i servizi erogati dal gruppo; dall’altro fornire soluzioni per i nostri clienti in grado di supportarli davvero verso la trasformazione digitale. La digitalizzazione delle imprese rappresenta una sfida in termini culturali, organizzativi, relazionali prima ancora che tecnologici. È richiesto un approccio a tutto campo che non si limiti all’installazione di un software ma renda semplice, veloce, efficiente ciò che prima era complesso e lento. L’attuale tempo storico ha esasperato la competitività delle imprese – sottolinea ancora Della Bianca - e con essa la necessità di queste ultime di espandere confini e competenze per sviluppare più business. L’iper-specializzazione, come risposta alla domanda di iper-competitività, diventa il rimedio per soddisfare uno scenario economico complesso e inesorabile, dove, o cresci o muori”.

La società goriziana

La società walk2talk ha un fatturato stabilmente in crescita sin dalla sua costituzione e nel 2019 si avvicinerà alla soglia del milione di euro. Con l’ingresso nel gruppo vedrà allargare da subito i suoi confini territoriali attivando sedi in Veneto oltre che a Udine. Il 2020 vedrà l’ingresso di molti nuovi dipendenti - soprattutto sistemisti, ma non solo - in quanto potenzierà le proprie capacità di offrire soluzioni customizzate.

Industria 4.0

“Da recenti indagini risulta che nel complesso gli imprenditori si dimostrano sensibili al tema della trasformazione tecnologica, ma appaiono anche confusi e disorientati sulle conseguenze che essa comporta – dichiara Michele Ruberti, amministratore delegato di walk2talk - L’incertezza viene alimentata dal fatto che le strategie aziendali attuali sono principalmente incentrate su attività operative e su una visione di breve periodo. Gli executive manager si trovano nelle fasi di un lungo percorso che deve preparare le aziende a cogliere appieno il potenziale dell’Industria 4.0 e che richiede capacità di saper affrontare nuove sfide in ambito tecnologico, ma anche in termini culturali e sociali.”

Cloud Conference Italia

Con l'obiettivo di diffondere la cultura digitale e del cambiamento, anche quest'anno - il 27 novembre al BHR di Treviso - walk2talk organizza il proprio evento di punta, la Cloud Conference Italia, giunto ormai alla sua sesta edizione. L’iniziativa conclude il filone annuale degli appuntamenti dedicati alla formazione delle aziende finali: è un format pensato per trasmettere in modo concreto cultura e competenze digitali di altissimo livello. La Cloud Conference Italia si articolerà su un’intera giornata in cui 21 professionisti informatici di fama europea erogheranno formazione in 30 sessioni da circa un’ora: i partecipanti toccheranno con mano tutte le maggiori novità in ambito Microsoft e saranno in grado di applicare in azienda le soluzioni proposte già dal giorno successivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

Torna su
UdineToday è in caricamento