Confartigianato contro il 'concordato in bianco': "penalizza le imprese"

La confederazione degli artigiani di Udine chiede alla politica una modifica della norma: "la percentuale di liquidazione è veramente bassa"

Inaccettabile incassare solo il 2-3 per cento del credito, in caso di concordato in bianco, che, seppur previsto dalle norme, penalizza eccessivamente le imprese creditrici”.

Lo denuncia Confartigianato Udine che chiede alla politica un intervento di modifica della norma. Secondo Confartigianato Udine, infatti, in alcuni casi lo stato di insolvenza che porta al concordato preventivo è progettato a tavolino e predeterminato da alcuni soggetti senza troppi scrupoli. Comunque sia la percentuale di liquidazione è veramente bassa: attorno al 15% - 20%, ma si è arrivati anche al 2% - 3%. Occorre modificare la norma. Confartigianato Udine avanza la proposta di non applicare la stessa percentuale a tutti, ma privilegiare quelli che sono fornitori abituali. In altre parole occorre introdurre una differenziazione fra i creditori favorendo i fornitori abituali (per esempio i subfornitori, che sono quasi sempre imprese artigiane) rispetto a chi ha venduto un bene o in servizio una tantum, ad esempio imponendo una percentuale più elevata o un diritto di precedenza nella liquidazione. 

Per molti artigiani è l'ennesimo fattore di tensione determinato dalla difficoltà e dai ritardi nei pagamenti della clientela. Secondo l'ultima indagine congiunturale di Confartigianato Udine questo problema è considerato una vera e propria criticità dal 71,8% degli artigiani friulani. Per molti artigiani accettare la proposta di concordato in bianco è una scelta quasi obbligata, nella logica di poter incassare almeno una parte del debito con tempistiche non troppo dilazionate, ma per alcuni può rappresentare il colpo di grazia se i crediti nei confronti di quel dato fornitore rappresentano una posta rilevante nel proprio bilancio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Le migliori scuole di Udine e dintorni

  • Al lavoro obbligatoriamente anche di sabato, lavoratori in sciopero

Torna su
UdineToday è in caricamento