L'europarlamentare M5S contro la Sagra del Toro e la Mostra Ornitologica di Corgnolo

Il grillino Marco Zullo: «Manifestazioni di questo tipo vanno riviste. Bisogna superare le crudeli abitudini del passato»

Anche quest’anno andrà in scena la sagra del Toro di Corgnolo: sono fermamente convinto che sagre di questo tipo vadano assolutamente riviste (il precedente comunicato stampa inviatoci parlava, però, di "abolizione", termine poi corretto con una nota arrivata poco dopo la nostra pubblicazione, ndr).  Personalmente le considero crudeli e  diseducative verso adolescenti e bambini in quanto nascondono, dietro ad un velo di apparente normalità, espressioni di violenza e coercizione verso gli animali. L’esibizione di animali in cattività infatti sottende il concetto della legittima sopraffazione dell’uomo su altri essere viventi” dichiara l’eurodeputato Marco Zullo in commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale. 

“Oltre a ciò domenica 13 agosto ci sarà l’apertura della 34ma mostra ornitologica e avicunicola (ovvero di polli e conigli), e l’apertura della 33ma mostra esposizione canina. Non possiamo dimenticare ciò che hanno denunciato nelle precedenti edizioni i militanti di diverse associazioni animaliste che contestavano non solo il fatto che gli animali fossero in gabbia, ma anche che alcuni di essi fossero esposti al sole battente" continua l'esponente del M5S.

"Anche la mostra ornitologica è altrettanto crudele: la sofferenza degli uccelli chiusi in gabbia ci fa interrogare sull'utilità di queste manifestazioni che spesso vengono scambiate per fiere della natura e che spacciano la prigionia forzata per amore verso l’ambiente” prosegue il parlamentare europeo. 

“Non vi è alcuna giustificazione a questo tipo di manifestazioni: superare ed abbandonare crudeli abitudini del passato è un cambiamento necessario per una società civile ed è di fatto un passo in avanti indispensabile” conclude Zullo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento