In fiamme il monte Piciat, si continua a lavorare per arginare l'incendio

Con il passare delle ore si sono alternati una cinquantina di volontari dell’Antincendio boschivo provenienti da tutto il Friuli

Da martedì ettari di bosco stanno andando in fiamme tra il comune di Verzegnis e Vito D’Asio.

Le cause

Una lotta contro il tempo che sta impegnando gli uomini della protezione civile e del corpo forestale presenti incessantemente sul monte Piciat dove ad innescare l’incendio è stato probabilmente un fulmine caduto nei giorni scorsi. 

I volontari

Per spegnere le fiamme al lavoro ci sono già da giorni due elicotteri che attingono l’acqua anche dal vicino lago di Cavazzo con l’intento di domare l’incendio.
Con il passare delle ore si sono alternati volontari dell’AIB (Antincendio boschivo) dei Gruppi comunali di Tolmezzo, Vito d'Asio, Bordano, Osoppo, Clauzetto, Castelnovo del Friuli, Pinzano, coordinati dalla Forestale di Tolmezzo, anche per le le operazioni di riempimento vasconi per approntamento delle linee di approvvigionamento acqua per l'intervento dei due elicotteri della Protezione civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dà fuoco al marito cospargendolo di benzina, è madre di due ragazzi udinesi

  • Delitto Orlando, Mazzega si è suicidato

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento