Vini e prosciutto friulano al paddock della Ferrari in Formula Uno

L'enogastronomia di Corno di Rosazzo e San Daniele protagonista al prossimo gran Premio di Ungheria: un binomio di motori e gusto per promuovere il Friuli nel mondo

Cristian Specogna e i parte del team Ferrari

Il vino dei colli orientali dell’azienda agricola Specogna di Corno di Rosazzo (Ud) e il prosciutto San Daniele Levi della Bottega del Prosciutto di San Daniele del Friuli hanno trovato una perfetta sinergia nel parterre della velocità: Cristian Specogna, produttore vinicolo con le coltivazioni sulle colline della Rocca Bernarda, e Levi Gregoris maestro d’arte nella produzione del San Daniele, hanno dato vita ad un perfetto abbinamento nel paddock della scuderia Ferrari durante il recente gran premio in Austria, un evento che sarà bissato dal 25 al 27 luglio in occasione del GP d’Ungheria.

"È un’ottima vetrina per la promozione delle eccellenze enogastronomiche di una terra ricca di perle", spiega Specogna cotitolare dell’azienda agricola friulana. La collaborazione è un elemento fondamentale oggi per far risaltare le proprie specificità, soprattutto in ambito enogastronomico. "Un territorio - aggiunge - può farsi conoscere e apprezzare attraverso i propri prodotti. Anche in un periodo di difficoltà economica, ci si accorge che investendo sulla qualità è possibile avere delle risposte da parte del mercato. Le esportazioni rappresentano circa la metà del nostro fatturato. Non solamente l’Europa, ma anche i Paesi dell’est e persino l’Australia si stanno dimostrando attenti al made in Italy di qualità. Il circuito della Formula 1 rappresenta un volano importante: l’eccellenza italiana passa attraverso il cavallino rampante nel mondo dei motori, ma passa anche attraverso piccoli produttori come noi che abbiamo la possibilità di portare nel mondo il nome dell’Italia e il nome del Friuli Venezia Giulia".

Per l’occasione, l’azienda agricola Specogna ha proposto in anteprima la linea delle nuove riserve prodotte da quest’anno: il Sauvignon Duality un Sauvignon Blanc che, nonostante sia prodotto in purezza, è fatto con uve che provengono da due vigneti con esposizioni differenti e caratteristiche diametralmente opposte. Il rosso Oltre èun blend dei tre vitigni autoctoni a bacca rossa simbolo del Friuli: Refosco dal Peduncolo Rosso, Pignolo e Schioppettino.

Vini che sono il perfetto abbinamento per il San Daniele 'riserva' di Levi, prosciutti con stagionature di almeno 18/20 mesi prodotti con le migliori cosce di suino selezionate personalmente da Levi Gregoris".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento