"Tarvisiano Little Paradise", il timelapse di un 17enne meraviglia il web

L'autore di questo piccolo capolavoro naturalistico è il giovanissimo gemonese Bruno Pisani, nato a Tolmezzo e classe '97. Un video che, attraverso la tecnica adottata, esalta la bellezza e la natura incontaminata che il Friuli, e in particolar modo la Val Canale, offre al mondo

Bruno Pisani, nato a Tolmezzo nel 1997, è il giovanissimo regista del video "Tarvisiano, piccolo Pardiso" realizzato con la tecnica, oramai nota, del timelapse. Un video da pelle d'oca, davvero emozionante e che mette in luce tutta la bellezza che la natura, il Friuli e quella parte della nostra regione in particolare, preserva. Fra i luoghi immortalati dalla sua Nikon si riconoscono i laghi di Cave del Predil, quelli di Fusine, la Val saisera e l'Altopiano del Montasio, ovvero "le più belle catene montuose delle Alpi Giulie", come afferma lo stesso studente di quarta dell'Istituto Magrini-Marchetti di Gemona.

GUARDA IL VIDEO "Tarvisiano, Little Paradise"

Tarvisiano Little Paradise player-2"Fin da piccolo - racconta Bruno Pisani - sono stato affascinato dalla montagna, grazie a mio padre che, essendo guida naturalistica, ha sempre cercato di farmi apprezzare l'ambiente che mi circonda. Poi, da quando mi sono avvicinato al mondo della fotografia le due passioni si sono fuse, diventando un tutt'uno. Mi piace ricordare - afferma con sicurezza il giovane regista- che non c'è natura senza fotografia e viceversa".

Bruno Pisani-3Proprio per il rapporto particolare con che lo legava fin da piccolo a questi luoghi, la scorsa estate ha così deciso di rendere omaggio al Tarvisiano nella sua prima realizzazione video ideata e finalizzata tutta in autonomia. Sfidando il tempo avverso e con uno zaino - pesantissimo- in spalla, ha così iniziato a girovagare per le valli alla ricerca dei luoghi più adatti per le riprese. "Ho cercato di cogliere gli scorci più belli nei momenti il cui la luce li esalta meglio. E, attraverso la tecnica del timelapse, ho provato a catturare quegli spettacoli naturali che in genere, ad occhio nudo, non sono percepibili, come ad esempio il movimento delle nuvole o le flebili luci delle stelle e della Via Lattea. Spero, credo, di esserci riuscito"

Un ragazzo dotato, bravo a scuola e, sembra, con le idee abbastanza chiare per quanto riguarda le sue vocazioni. Nel 2013 Bruno partecipò ad concorso nazionale indetto dal National Geographic arrivando secondo e il suo scatto, oltre che sulla rivista di settore, fu pubblicato anche sulle pagine de La Repubblica (vedi foto in basso). "Riesco a conciliare bene gli impegni scolastici con le mie passioni - ammette candidamente - non ho mai avuto problemi da quel punto di vista. Non nego che il mio sogno sarebbe quello di intraprendere una "carriera" all'interno del mondo della fotografia o della cinematografia. Sono convinto che avere una conoscenza approfondita di entrambi i linguaggi sia un grande punto di forza. L'obiettivo primario, comunque, per ora resta terminare gli studi liceali e valutare al meglio quelli successivi".

National Geographic Repubblica fotografia di Bruno Pisani-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Drone Reportage
    Drone Reportage

    Grande Bruno ! Un capolavoro tutto friulano Fabio   ;-)  

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Sono due giovani operai le vittime del grave incidente autostradale

  • Cronaca

    Udine e Tavagnacco i comuni più virtuosi nei confronti dell'ambiente

  • Cronaca

    Prima si spoglia davanti al computer, poi chiede aiuto ai carabinieri

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale in autostrada lungo la A4

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in autostrada lungo la A4

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Dopo le grandi città tursitiche, è Lignano a dotarsi del sistema di self check-in e check-out

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

Torna su
UdineToday è in caricamento